Carbonato di sodio e pulizie

PulireIl carbonato di sodio (chiamato anche “soda da bucato”, o semplicemente “soda”) a temperatura ambiente si presenta come una polvere cristallina bianca, disciolto in acqua produce una soluzione basica, 50 grammi in 1 litro di acqua a 25°C ha un PH pari a 11,5. Viene utilizzato anche come additivo alimentare con la sigla E 500.
In fondo alla pagina troverete un link per poter acquistare on-line il carbonato di sodio, in caso non lo troviate, e qualche libro su come preparare in casa detersivi ecologici ed economici.

Ottimo alleato per la pulizia ecologica della nostra casa… vediamo insieme i suoi tanti e svariati usi:

FACCIAMO LE PULIZIE:

• SMACCHIATORE PER IL BUCATO MOLTO SPORCO
ATTENZIONE: utilizzatelo solo sui capi di abbigliamento molto resistenti o su abiti da lavoro. Non utilizzatelo su stoffe colorate o leggere, la sua azione è molto forte e tende a indebolire le fibre e a sbiadire i colori
IN LAVATRICE: aggiungere al detersivo 1 cucchiaio di carbonato di sodio e 1 di sale grosso e far partire il programma di pre-lavaggio. Successivamente procedere con il normale lavaggio
IN LAVATRICE: per aumentare il potere pulente del normale detersivo è possibile aggiungere allo stesso 1 cucchiaio di soda
A MANO: mettere in ammollo i capi sporchi aggiungendo 2 cucchiai di carbonato di sodio e 2 di sale grosso per ogni litro di acqua calda. Risciacquare e procedere con normale lavaggio

• SGRASSATORE PER BARBECUE
PREPARAZIONE: mettere un po’ di carbonato di sodio su una spugna umida e strofinare la griglia del vostro barbecue

• SGRASSATORE PER AUTORIMESSA
PREPARAZIONE: se il pavimento del vostro garage è sporco di grasso potete lavarlo con acqua e carbonato di sodio, nella misura di 100 grammi di carbonato di sodio per ogni litro di acqua. Ottimo per i pavimenti in cemento

• LAVARE BOTTIGLIE E DAMIGIANE DI VINO E DI OLIO
PREPARAZIONE: per eliminare i residui di vino e olio dalle bottiglie potete versate all’interno 2 cucchiaini di carbonato di sodio e 1 di sale grosso, aggiungete dell’acqua calda, agitate, lasciate agire qualche minuto e risciacquate molto bene

• IGIENIZZARE IL WC
PREPARAZIONE E USO: cospargete il WC con del carbonato di sodio, mettete un po’ di acqua ossigenata da 40V sullo scopino e strofinate pareti e fondo. La soda toglie il calcare e lo sporco con la sua azione detergente e abrasiva ed elimina gli odori, l’acqua ossigenata disinfetta e sbianca

• FORNO
PREPARAZIONE E USO: potete lavare le pareti interne del forno con del detersivo per i piatti miscelato con aceto, lavate e risciacquare dopo 15 minuti. Se sono particolarmente incrostate provate con del carbonato di sodio (oppure bicarbonato) e detersivo per piatti


ATTENZIONE… DA NON USARE:
– sui tessuti delicati e leggeri
– su superfici di legno, cotto, piastrelle in fibra di vetro
– nelle vasche da bagno, nei tubi

SICUREZZA: è irritante per contatto con la pelle e gli occhi, per cui si consiglia l’utilizzo di abbigliamento protettivo quando si manipola. Attenzione a mani, occhi e vie respiratorie… ovviamente: non ingerire!

CONSERVARE: ben chiuso, in luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce
Il carbonato di sodio non contiene tensioattivi, fosforo, coloranti e profumi… è economico e molto versatile. Può essere utilizzato come il bicarbonato, ma ha un effetto più marcato

Carbonato di Sodio
Ecolindo - Libro
Cura Naturale della Casa - Libro

One Response to “Carbonato di sodio e pulizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Clicca e seguici anche qui!

Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://www.unmondobio.it/carbonato-di-sodio
YouTube
YouTube
Instagram