Dimagrire… un piccolo, prezioso aiuto

DimagrireUna buona alimentazione e l’attività fisica sono certamente la base di una salutare perdita di peso. Senza questi due elementi sarà molto difficile mantenersi in salute e non riprendere i chili persi.
Non voglio addentrarmi in questo “post” nei dettegli di cos’è una sana alimentazione… ma come saprà chi segue i miei corsi: “alimentazione prevalentemente vegetale, integrale, di stagione, senza prodotti raffinati, confezionati e zucchero” credo riassuma già più che bene il concetto di “sana alimentazione”.
“Sì” dunque alla più ampia possibile varietà di verdura e frutta di stagione (possibilmente biologica), “sì” a tutti i cereali integrali in chicco biologici, “sì” al magico mondo dei legumi, ai semi oleaginosi, alle erbe aromatiche e ai profumi delle spezie. Se vogliamo possiamo aggiungere piccolissime dosi di derivati animali, scegliendo preferibilmente del pesce fresco o della carne bianca.

Raggiungere e/o mantenere un peso ideale sappiamo quanto sia importante anche per prevenire numerose malattie e per la nostra autostima.

La natura ci offre anche delle piante che possiamo affiancare alla nostra nuova sana alimentazione e all’attività fisica, per velocizzare il processo di dimagrimento.

Vediamo insieme alcune piante:

CAFFE’ VERDE CRUDO
Caffe verdeIl caffè verde è detto “verde” perché non subisce il processo di tostatura, resta crudo e viene polverizzato per il consumo. E’ un nervino stimolante, possiede un effetto positivo sullo smaltimento del tessuto adiposo e stimola il metabolismo. E’ una fonte di caffeina a lento assorbimento, quindi ha meno effetti collaterali del caffè tostato. Risulta più indicato nei soggetti iper-sensibili alla caffeina che, se introdotta con la bevanda tradizionale, spesso determina effetti collaterali tipo: tachicardia, insonnia, iper-attivazione nervosa, diarrea, ecc.
Il caffè verde ha un pH pari a 5, contro l’iper-acido caffè tostato che arriva a 3-3,5, quindi ha un impatto meno aggressivo sulle mucose gastriche.
A chi è sconsigliato? A chi soffre di problemi cardiaci, pressione alta, ipertensione, durante la gravidanza e l’allattamento.


GARCINIA CAMBOGIA
GARCINIA CAMBOGIAViene ricavata dalla buccia del frutto esotico della Garcinia Cambogia. Contiene il raro acido idrossicitrico, capace di ridurre la sintesi degli acidi grassi, stimolando il senso di sazietà e inibendo la voglia di dolci. In pratica questo acido aiuta a trasformare gli zuccheri assunti direttamente in energia anziché trasformarli in grassi. Inoltre contribuisce ad abbassare colesterolo e trigliceridi.

I due prodotti descritti stimolano il metabolismo a bruciare più grassi e aiutano nel controllo dell’appetito. A questo possiamo unire dei fitoterapici ad azione diuretica per massimizzare i risultati.


TARASSACO
TarassacoQuesta pianta stimola la diuresi favorendo l’eliminazione dei liquidi in eccesso. La sua assunzione è perciò indicata in caso di ritenzione idrica, cellulite e ipertensione.
Oltre ai preparati fitoterapici ricordo che è possibile mangiare questa pianta anche cruda in insalata o saltata in padella. Si trova nei campi in primavera (è quella con il fiore giallo e le foglie che ricordano un po’ quelle della cicoria), oppure è possibile trovarla in qualche fruttivendolo o supermercato (in primavera io la trovo all’esselunga).


RUSCO (o pungitopo)
Rusco
Ottimo alleato delle nostre gambe, ha proprietà vasoprotettrici, e antinfiammatorie sulla circolazione venosa periferica.
Viene spesso utilizzato in caso di pesantezza degli arti inferiori, rende più elastiche le pareti dei vasi e dei capillari, ha un’azione antinfiammatoria che aiuta a combattere la cellulite.

 

Caffè Verde Crudo Biologico Nicaragua
Nutra Garcinia 60 Cps
Succo di Tarassaco
Rusco - Estratto Idroalcolico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Clicca e seguici anche qui!

Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://www.unmondobio.it/dimagrire
YouTube
YouTube
Instagram