Mandorlaccio alla castagna

Mandorlaccio

vegansenza glutineIl castagnaccio tradizionale è un dolce assolutamente vegan, contiene farina di castagne, uvetta, olio, pinoli e rosmarino fresco. Io avevo delle mandorle da “far fuori”, così al posto del castagnaccio è uscito il… mandorlaccio 🙂

INGREDIENTI
200 gr di farina di castagne
80 gr di mandorle
50 gr di uvetta sultanina
35 gr di bacche di goji
30 ml di olio di germe di mais
1 cucchiaino di cacao amaro
acqua q.b.
un pizzico di sale

PROCEDIMENTO
Mettete in una tazza l’uvetta e le bacche di goji e lasciatele rinvenire coprendole con dell’acqua tiepida. Nel frattempo frullate le mandorle (io ho utilizzato quelle con la pellicina) con dell’acqua, circa 150-170 ml. Mettete in una ciotola il composto di mandorle, aggiungete gli altri ingredienti, comprese uvetta e bacche con la loro acqua di ammollo e mescolate il tutto. Se necessario aggiungete altra acqua. Il composto finale deve essere abbastanza corposo, non deve risultare troppo liquido. Prendete una teglia, oppure dei contenitori di alluminio, ungete in fondo e i bordi con un filo di olio e versate il composto. Dovete creare uno strato di circa 1,5-2 cm.
Scaldate il forno a 170°C e infornate per 20 minuti.

Questo dolce è abbastanza calorico, anche se sono calorie “buone”. Sazia davvero molto e se lo mangiamo a colazione arriveremo all’ora di pranzo senza “sgrarrare”. Con queste dosi ho fatto due contenitori di alluminio medi e ho ricavato 12 fette, ogni fetta ha quindi circa 237 calorie

Un Giorno da Vegani - Libro
Sugarless - Libro
Farina di Castagne
Bacche di Goji

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Clicca e seguici anche qui!

Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://www.unmondobio.it/mandorlaccio-alla-castagna
YouTube
YouTube
Instagram