Seleziona una pagina
Farifrittata… la frittata vegan

Farifrittata… la frittata vegan

Questa è una delle tante possibili varianti di quella che viene chiamata “frittata vegan”, cioè una frittata senza uova… chiamata farifrittata!

INGREDIENTI

  • 150 gr di farina di ceci
  • 450 ml di acqua
  • 2 carote
  • 1 zucchina
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Sale

PROCEDIMENTO
Mescolare la farina di ceci all’acqua, aggiungendola poco per volta per evitare la formazione di grumi.

Ora lasciamo riposare il composto, chiuso con un coperchio, per un tempo che può variare dalle 4 ore fino alle 24 ore. Vi consiglio di lasciarla riposare un giorno perché a mio avviso diventa più buona e più digeribile.

Passato il tempo del riposo lavate e grattugiate le carote e la zucchina, aggiungetele al composto. Salate e aggiungete un cucchiaio di olio e mescolate.

Prendete una pirofila, copritela con della carta da forno precedentemente bagnata e strizzata, e versate il competo formando uno strato di circa mezzo centimetro.

Potete anche oliare la pirofile ed evitare la carta da forno, in questo modo la vostra preparazione sarà più calorica, ma sarà anche più croccante. Infornate in forno caldo a 200°C per 30 minuti con forno ventilato e poi gratinate per 5-10 minuti e buon appetito! …è buonissima anche riscaldata in padella il giorno dopo!

Questa ricetta è un incrocio tra la vera farifrittata e la farinata. La farinata deve riposare per 24 ore e non contiene verdure, la farifrittata si lascia a riposare in frigorifero per un’oretta, si aggiungono le verdure e può essere cotta sia in forno che in padella.

Vegan
Oltre 500 ricette vegan per tutte le occasioni
Voto medio su 1 recensioni: Mediocre
Vegan Street Food
Il cibo di strada...a casa tua - 150 ricette da tutto il mondo - Edizione Economica
Voto medio su 1 recensioni: Sufficiente
Mangio Sano, Cucino Vegan
56 gustose ricette con commento medico
Voto medio su 15 recensioni: Buono

Potrebbero interessarti anche…

Hummus e crudités

Hummus e crudités

INGREDIENTI

  • 250 gr di ceci già cotti
  • 2 cucchiai di tahin
  • 1 cucchiaio di acidulato di riso (è possibile sostituirlo con l’aceto di mele)
  • il succo di 1 limone
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • ½ spicchio di aglio
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di paprika
  • verdura cruda a scelta

PROCEDIMENTO
Mettete nel frullatore gli ingredienti e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettete l’hummus in una ciotola e servite con delle verdure lavate e tagliate a listarelle.

Buon appetito!

Questo piatto è davvero fresco e gustoso… servire un piatto ricco di colori e bello da vedere ci farà sicuramente digerire meglio! Grazie al Tahin questo piatto si trasforma in una carica di calcio!

Consiglio: il tahin è una crema di sesamo di uso comune nella cucina mediorientale. Il sesamo è ricchissimo di calcio e sali minerali, è nutriente e contribuisce ad abbassare i livelli di colesterolo “cattivo” nel sangue. Può essere utilizzato anche da solo e spalmato sulle fette biscottate per una colazione sana e nutriente

Potrebbero interessarti anche…

Pin It on Pinterest

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi