Seleziona una pagina
Ghiaccioli frutta-verdura

Ghiaccioli frutta-verdura

Arriva il caldo…perché non preparare dei ghiaccioli senza zucchero e schifezze varie (coloranti, ecc)? Magari non solo alla frutta, ma anche alla verdura??? Usiamo l’estrattore o la centrifuga per fare dei succhi.. allora perché non congelarli??? Ecco un ghiacciolo davvero particolare!!! Semplice, veloce, sano e gustoso.

GHIACCIOLI ENERGIZZANTI
Ingredienti: ½ ananas, 1 fetta di cocco, 1 banana, un pizzico di cannella
Ingredienti: ½ barbabietola rossa, 2 carote, 1 mela, qualche foglia di spinaci
Ingredienti: ½ barbabietola rossa, 2 carote, 2 gambi di sedano
Ingredienti: ½ avocado, 2 cetrioli, un pizzico di cacao
Ingredienti: 1 banana, 1 fetta di cocco, 2 cetrioli, 10 fragole, 1 pezzetto di zenzero
Ingredienti: ½ melone, 15 fragole, 1 carota

GHIACCIOLI DETOX
Ingredienti: ½ ananas, 1 cetriolo, 1 pezzetto di zenzero
Ingredienti: 1 limone, 1 mela, ½ cetriolo, qualche fogliolina di menta
Ingredienti: ½ ananas, 2 gambi di sedano, 10 fragole
Ingredienti: 1 fetta di anguria, 1 pesca, 2 carote, qualche foglia di origano fresco
Ingredienti: 4 prugne, 1 cetriolo, 125 gr di lamponi
Ingredienti: 2 limoni, 15 fragole, un pezzetto di zenzero
Ingredienti: ½ ananas, 2 kiwi, 2 gambi di sedano, qualche foglia di spinacio
Ingredienti: ½ barbabietola rossa, 2 cetrioli, 1 carota

GHIACCIOLI RIGENERANTI
Ingredienti: 1 pompelmo rosa, ½ limone, 125 gr di mirtilli, 10 fragole
Ingredienti: 1 mela, 3 carote, 1 pizzico di pepe
Ingredienti: ½ melone, 2 kiwi, 2 gambi di sedano
Ingredienti: 2 pomodori, 2 mele, 2 foglie di basilico
Ingredienti: 2  mele, 1 foglia di cavolo cappuccio, ½ limone
Ingredienti: 2 mele, 2 carote, 5-6 foglie di lattuga, 1 cucchiaio di succo di limone

 

PROCEDIMENTO

Lavate le verdure e la frutta, tagliatele e passatele nell’estrattore o nella centrifuga (io lascio sempre anche la buccia della frutta e di molte verdure, come ad esempio del cetriolo), il succo ottenuto va poi messo negli stampi per ghiaccioli e riposto nel surgelatore. Non dobbiamo aggiungere zucchero, saranno buonissimi così.
Le ricette che vi ho proposto sono degli esempi, potete creare i ghiaccioli secondo il vostro gusto, cambiando gli ingredienti o le proporzioni… potete pensare di aggiungere qualche pezzetto di frutta tagliata per renderli più spiritosi e colorati. Se non avete gli stampi per i ghiaccioli potete utilizzare dei bicchierini di plastica con infilato uno stecco di legno o di plastica per gelati.

Gelati e Sorbetti Vegan
90 ricette senza latte e senza zucchero raffinato
Sugarless
I Sapori dolci di una Cucina Naturale - Ricette 100% Vegan
Uno Cookbook - Fuori Orario
Ricette 100% veg per la colazione, per il brunch, per la merenda, e per lo spuntino di mezzanotte

Potrebbero interessarti anche…

Zanzare KO con i rimedi naturali

Zanzare KO con i rimedi naturali

Tenere lontane le zanzare in modo naturale è possibile?
Vediamo come fare e impariamo a preparare un olio e uno spray fai da te!

LEDUM PALUSTRE
Detto anche rosmarino selvatico, il Ledum Palustre agisce direttamente sull’odore del nostro sangue, rendendolo sgradevole alle zanzare. E’ un rimedio omeopatico e va assunto per tutto il periodo in cui le zanzare sono presenti, nella dose di 3 granuli per 3-4 volte al giorno, la diluizione più utilizzata è la 5CH.
In commercio esistono anche degli oli per il corpo che contengono il Ledum Palustre e, applicati sulla pelle, allontanano le zanzare… verificate sempre la qualità di questi prodotti e tutti ingredienti che contengono prima di acquistarli.

 

BASILICO
Il profumo del basilico risulta sgradito alle zanzare, mettiamo quindi sui nostri davanzali dei vasetti di basilico fresco e diffondiamo nell’ambiente l’olio essenziale di basilico con un diffusore di aromi, 10-15 gocce per stanza.

 

CALENDULA
Il fiore della calendula è molto bello, il suo profumo vi aiuterà a tenere lontane le zanzare… coltivatelo in vasi da posizionare sul balcone e in giardino. In caso di puntura mescolate 2 gocce di olio essenziale di calendula in pochissimo olio di oliva extravergine e massaggiate la zona interessata, allevierà il prurito.

 

CATAMBRA
La catambra è considerata la pianta anti-zanzare per eccellenza, contiene il catalpolo, una sostanza naturale che esercita una potente azione repellente contro le zanzare. Non ha profumo, può essere utilizzata sia in giardino che in vaso. Non è una pianta economica, il suo costo varia molto dalle dimensioni dell’esemplare acquistato.
Può raggiungere i 3,5 m di altezza e la sua chioma tondeggiante si può estendere per 4-5 metri di diametro, non necessita di potatura. Il suo raggio di azione repellente raggiunge il doppio della sua chioma… è facile dunque capire che gli esemplari molto piccoli hanno un raggio di azione molto piccolo.

 

CITRONELLA
L’olio essenziale di citronella ha un profumo che tiene lontani gli insetti, possiamo miscelare 20 gocce di questo olio in mezzo bicchiere di olio di oliva extravergine, oppure un una buona crema neutra, e utilizzare questo composto come olio (o crema) per il corpo. Renderà la nostra pelle morbida, profumata e terrà lontane le zanzare. Possiamo diffondere l’essenza nell’ambiente con un diffusore, 10-15 gocce saranno sufficienti per una stanza di circa 15 mq. La pianta della citronella forma un bel cespuglio, possiamo piantarla in giardino, ma si adatta bene anche alla coltivazione in vaso.

 

GERANIO
L’olio essenziale di geranio è un’ottimo insetticida, possiamo utilizzarlo per creare lozioni per il corpo, ma possiamo anche diffonderlo nell’ambiente al posto delle nocive piastrine anti-zanzare. Prendiamo quindi un diffusore per ambienti e aggiungiamo all’acqua 10-15 gocce di olio essenziale di geranio, terrà lontane le zanzare nella stanza in cui è posizionato e diffonderà un buon profumo di fiori. Se avete un balcone scegliete i gerani fra le piante da mettere in vaso.

 

MELALEUCA
L’olio essenziale di maleleuca, chiamato anche Tea Tree Oil, è un ottimo rimedio in caso di puntura. Basterà miscelare 8 gocce di questo olio essenziale in mezzo bicchiere di olio vettore e avrete una miscela pronta all’uso.

 

OLIO DI NEEM
L’olio di Neem è un ottimo repellente contro gli insetti, può essere applicato sulla pelle per tenere lontane le zanzare (anche se non ha un buon profumo) ma può essere utilizzato anche come dopo-puntura sui punti colpiti per attenuare prurito e arrossamento.
Se avete dei vasi sul balcone o in giardino potete aggiungere poche gocce di quest’olio nei sottovasi, dove spesso c’è dell’acqua stagnante… l’olio impedirà alle larve delle zanzare di raggiungere il pieno sviluppo.

 

OLIO ANTI-ZANZARE FAI DA TE
Ingredienti:
½ bicchiere di olio di sesamo
5 gocce di olio essenziale di geranio
5 gocce di olio essenziale di citronella
5 gocce di olio essenziale di lavanda
Mettete gli ingredienti in un barattolo con chiusura ermetica, agitare e utilizzare questo olio dopo la doccia… avremo una pelle morbida e le zanzare gireranno alla larga! Ricordatevi sempre di testare i prodotti che contengono degli oli essenziali su una piccola zona di pelle e di acquistare solo oli essenziali purissimi e biologici, quelli adatti all’uso alimentare saranno perfetti anche per uso esterno.

 

SPRAY ANTI-ZANZARE FAI DA TE
Ingredienti:
80 ml di acqua distillata
20 ml di alcool 95% alimentare
15 gocce di olio essenziale di geranio
15 gocce di olio essenziale di tea tree
5 gocce di olio essenziale di menta
Mettete gli ingredienti in un flacone spray, agitate bene e utilizzate questo spray sul corpo. Ricordatevi sempre di testarlo prima su una piccola zona, ad esempio sul polso.

 

IL RIMEDIO DELLA NONNA
Mettere sul davanzale un piatto con sopra una cipolla tagliata a metà nella quale avete infilato dei chiodi di garofano, appoggiate la parta tagliata verso l’alto, funzionerà da repellente

Olio di Base Neem
Semi indiani spremuti a freddo
Citronella di Giava - Olio Essenziale Biologico
Proprietà antibatteriche e anti zanzare
Tea Tree - Olio Essenziale 100%
Antibatterico ed estremamente potente!
Geranio - Olio Essenziale
Aroma naturale per alimenti

Potrebbero interessarti anche…

Pin It on Pinterest

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi