Seleziona una pagina
Ghiaccioli frutta-verdura

Ghiaccioli frutta-verdura

Arriva il caldo…perché non preparare dei ghiaccioli senza zucchero e schifezze varie (coloranti, ecc)? Magari non solo alla frutta, ma anche alla verdura??? Usiamo l’estrattore o la centrifuga per fare dei succhi.. allora perché non congelarli??? Ecco un ghiacciolo davvero particolare!!! Semplice, veloce, sano e gustoso.

GHIACCIOLI ENERGIZZANTI
Ingredienti: ½ ananas, 1 fetta di cocco, 1 banana, un pizzico di cannella
Ingredienti: ½ barbabietola rossa, 2 carote, 1 mela, qualche foglia di spinaci
Ingredienti: ½ barbabietola rossa, 2 carote, 2 gambi di sedano
Ingredienti: ½ avocado, 2 cetrioli, un pizzico di cacao
Ingredienti: 1 banana, 1 fetta di cocco, 2 cetrioli, 10 fragole, 1 pezzetto di zenzero
Ingredienti: ½ melone, 15 fragole, 1 carota

GHIACCIOLI DETOX
Ingredienti: ½ ananas, 1 cetriolo, 1 pezzetto di zenzero
Ingredienti: 1 limone, 1 mela, ½ cetriolo, qualche fogliolina di menta
Ingredienti: ½ ananas, 2 gambi di sedano, 10 fragole
Ingredienti: 1 fetta di anguria, 1 pesca, 2 carote, qualche foglia di origano fresco
Ingredienti: 4 prugne, 1 cetriolo, 125 gr di lamponi
Ingredienti: 2 limoni, 15 fragole, un pezzetto di zenzero
Ingredienti: ½ ananas, 2 kiwi, 2 gambi di sedano, qualche foglia di spinacio
Ingredienti: ½ barbabietola rossa, 2 cetrioli, 1 carota

GHIACCIOLI RIGENERANTI
Ingredienti: 1 pompelmo rosa, ½ limone, 125 gr di mirtilli, 10 fragole
Ingredienti: 1 mela, 3 carote, 1 pizzico di pepe
Ingredienti: ½ melone, 2 kiwi, 2 gambi di sedano
Ingredienti: 2 pomodori, 2 mele, 2 foglie di basilico
Ingredienti: 2  mele, 1 foglia di cavolo cappuccio, ½ limone
Ingredienti: 2 mele, 2 carote, 5-6 foglie di lattuga, 1 cucchiaio di succo di limone

 

PROCEDIMENTO

Lavate le verdure e la frutta, tagliatele e passatele nell’estrattore o nella centrifuga (io lascio sempre anche la buccia della frutta e di molte verdure, come ad esempio del cetriolo), il succo ottenuto va poi messo negli stampi per ghiaccioli e riposto nel surgelatore. Non dobbiamo aggiungere zucchero, saranno buonissimi così.
Le ricette che vi ho proposto sono degli esempi, potete creare i ghiaccioli secondo il vostro gusto, cambiando gli ingredienti o le proporzioni… potete pensare di aggiungere qualche pezzetto di frutta tagliata per renderli più spiritosi e colorati. Se non avete gli stampi per i ghiaccioli potete utilizzare dei bicchierini di plastica con infilato uno stecco di legno o di plastica per gelati.

Gelati e Sorbetti Vegan
90 ricette senza latte e senza zucchero raffinato
Sugarless
I Sapori dolci di una Cucina Naturale - Ricette 100% Vegan
Uno Cookbook - Fuori Orario
Ricette 100% veg per la colazione, per il brunch, per la merenda, e per lo spuntino di mezzanotte

Potrebbero interessarti anche…

Seitan

Seitan

l seitan è un alimento altamente proteico ricavato dal grano tenero o dal farro. E’ privo di colesterolo, ha pochissimi grassi e un apporto calorico molto ridotto. Vi consiglio di non abusarne, possiamo portarlo a tavola una o due volte a settimana al massimo perché tende ad acidificare e, se ne abusiamo, possiamo provocare intolleranze. Ovviamente i celiaci devono stare alla larga dal seitan in quanto è un concentrato di glutine.

Può essere cucinato esattamente come la carne animale: posiamo cuocerlo alla griglia, fare delle scaloppine, dello spezzatino, del brasato… possiamo impanarlo e cuocerlo come se fosse una cotoletta… è molto versatile! Il seitan contiene ben 7 degli 8 amminoacidi essenziali, per completare il “quadro” basta aggiungere alga kombu e salsa di soia in cottura.

 

INGREDIENTI

  • 1 kg di farina manitoba
  • Acqua

Per la cottura:

  • Brodo vegetale
  • 10 cm di alga kombu
  • 200-250 ml di salsa di soia
  • Spezie a scelta 

PROCEDIMENTO
Miscelate acqua e farina… come per preparare il pane!

Una volta che avete formato una palla collosa coprite con uno straccio e fate riposare in frigorifero per circa un’ora. Ora mettete l’impasto in una ciotola, appoggiatela nel lavandino e riempite con dell’acqua calda. Lasciate riposare per 30 minuti.
SeitanSpostate l’impasto in uno scolapasta, sempre nel lavandino. Risciacquate l’impasto con acqua calda, strizzadolo e lavorandolo continuamente con le mani fino a quando l’acqua che scorre non risulterà pulita.

Portate pazienza e proseguite fino a quando non otterrete una pasta compatta e molto elastica, la consistenza ricorda una gomma da masticare.

Ora prendete il vostro glutine, formate una specie di salame e avvolgetelo in un panno bianco bagnato, legate entrambi i lati e il centro con uno spago. Non avvolgetelo troppo stretto perché durante la cottura aumenterà di volume.

Con 1 chilogrammo di farina manitoba otterrete circa 600 gr di seitan, se invece utilizzate una farina bianca di forza inferiore otterrete fino a metà di quantità di seitan. 

Cottura neutra: ponete il “salame di seitan” in una pentola, riempite con acqua e fate sobbollire per circa 1 ora. Così otterrete un seitan neutro, che potrete poi insaporire e cucinare a vostro piacimento.

Cottura con aromi: tritate gli aromi che avete scelto di utilizzare (potete provare con origano, salvia, rosmarino e pepe), miscelateli alla salsa di soia e utilizzate questo composto per marinare in una ciotola il panetto di glutine. Lasciate insaporire per almeno 4-5 ore. Passato questo tempo formate un “salame di seitan” e avvolgetelo come il precedente in un canovaccio bianco, legate le estremità e il centro con dello spago e fate sobbollire per un’ora in una pentola nella quale avrete messo il brodo vegetale, l’alga kombu e la marinatura. In questo caso otterrete un seitan già aromatizzato, basterà tagliarne qualche fetta, scaldarla in padella ed ecco pronto il vostro piatto!

Valori nutrizionali indicativi per 100 gr:
Kcal: 100
Carboidrati: 1 gr
Proteine: 23 gr
Lipidi: 0,5 gr

 

Cucinare Tofu e Seitan
100 ricette gustose e sane per sostituire senza rimpianti i prodotti di origine animale
Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere
Affettato Vesaola - Preparato Vegetale
Preparazione alimentare vegetale biologica - Pronto da mangiare!
Voto medio su 29 recensioni: Buono
Il Vegan in Cucina
Oltre 300 ricette senza carne, pesce, uova e latticini
Voto medio su 24 recensioni: Buono

Potrebbero interessarti anche…

Tofu – alcune ricette

Tofu – alcune ricette

Il tofu è un derivato della soia, è molto ricco di proteine ma a differenza dei derivati animali, non contiene colesterolo ed ha un effetto alcalinizzante nel nostro corpo.

Il sapore è neutro, infatti di solito viene mescolato a spezie ed aromi. E’ un alimento molto versatile, può essere utilizzato per preparare polpette, burger, dolci, salse… oppure può essere cucinato in modo semplice e veloce sulla piastra, magari marinandolo prima con della salsa di soia o altri ingredienti a piacere.

Il tofu è un alimento dalle mille virtù, contiene moltissimo calcio, inoltre è ricco di potassio, ferro e fosforo. Ha pochissime calorie e un bassissimo indice glicemico. Come ogni alimento vegetale è naturalmente privo di colesterolo, inoltre è ricco di lecitina, una sostanza che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo. Utilissimo anche per le donne in menopausa.

Valori nutrizionali indicativi per 100 gr:
Kcal: 129
Carboidrati: 1,8 gr
Proteine: 13,5 gr
Lipidi: 7,5 gr
Fibre: 2,3 gr
Calcio: 683 mg
Fosforo: 190 mg
Potassio: 237 mg
Ferro: 2,66 mg
Zinco: 1,57 mg
Magnesio: 58 mg

Conservazione: una volta aperto (o cucinato se fatto in casa) il tofu va conservato in frigorifero dentro a un contenitore di vetro con dell’acqua, che si dovrà cambiare ogni giorno, e va consumato entro pochi giorni.

 

Oggi vorrei suggerirvi qualche ricetta per utilizzare il tofu, così vedrete quanto è semplice e versatile:


Tofu spiediniSPIEDINI DI TOFU

INGREDIENTI
Tofu, zucchine, peperoni, pomodorini, zenzero, tamari

PROCEDIMENTO
Tagliare il tofu a quadrotti, mettetelo a marinare, per circa 30 minuti, in una ciotola e aggiungete del tamari, un goccio di acqua e qualche goccia di zenzero fresco (grattugiatelo e strizzate la polpa). Nel frattempo tagliate a tocchetti le verdure e componete gli spiedini alternando gli ingredienti. Mettete su una piastra e fate dorare. Se vi piace il sesamo potete far rotolare i quadrotti di tofu in un piatto dove avete messo dei semi di sesamo tostati.


Polpette tofuPOLPETTE DI TOFU E ZUCCHINE

INGREDIENTI
100 gr di tofu al naturale, 4 zucchine, 1 carota, ½ cipolla, aglio, pane grattugiato (la versione senza glutine per i celiaci), prezzemolo, paprika, sale e pepe, olio evo

PROCEDIMENTO
In un pentolino fate rosolare con un filo di olio, la cipolla e l’aglio, aggiungete poi le zucchine e la carota tagliate a tocchetti molto piccoli, salate e pepate. Frullate il tofu e mescolatelo con le verdure, aggiungete del prezzemolo fresco tritato e un mezzo cucchiaino di paprika e amalgamate bene il composto. Formate delle polpettine, passatele nel pane grattugiato. Mettetele in forno a 180°C per 15-20 minuti facendo dorare le polpette.


Burger tofuBURGER DI TOFU E MIGLIO

INGREDIENTI
100 gr di tofu al naturale, 50 gr di miglio cotto in 150 ml di acqua, erbette cotte, farina fioretto di mais, tamari, aglio, prezzemolo, sale e pepe, olio evo

PROCEDIMENTO
Frullate il tofu precedentemente marinato in un po’ di tamari e acqua per circa mezz’ora. Mettetelo in una ciotola, aggiungete le erbette cotte e sminuzzate, il miglio, abbondante prezzemolo e aglio tritati, sale e pepe. Se necessario aggiungere un filo di olio. Formate dei piccoli burger e passateli nella farina fioretto, cercando di “impanarli” bene da entrambi i lati. Ora potete friggerli, oppure potete cuocerli in forno a 180°C fino a quando non saranno ben dorati.


Tofu marinatoTOFU MARINATO

INGREDIENTI
100 gr di tofu, cipolla tritata, origano, sale marino integrale, pepe, 3 cucchiai di acqua, 2 cucchiai di tamari, 1 cucchiaio di olio evo

PROCEDIMENTO
Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti della marinatura, mescolate bene e lasciate riposare 15 minuti. Tagliate il tofu a fettine di circa 5 millimetri e disponeteli in una teglia da forno, ricoprite con la marinatura e lasciate insaporire per almeno mezz’ora. Ora con un cucchiaio prendete la marginatura in eccesso e mettete la parte eccedente in una ciotola… vi servirà dopo. Infornate per 20-25 minuti a 180°C, disponete nel vostro piatto e versate sopra la marginatura avanzata in precedenza.
Se volete potete spolverizzare con dei semi di sesamo tostati.


Crema tofuCREMA DI TOFU

INGREDIENTI
100 gr di tofu, 1 spicchio di aglio, basilico abbondante, olive, 2 cucchiai di olio evo, 1 cucchiaino di tamari

PROCEDIMENTO
…semplicissimo… frullate tutto e spalmante su crostini 🙂


Torta tofu cioccolatoTORTA AL TOFU CIOCCOLATOSA

INGREDIENTI
300 gr di tofu al naturale, 200 gr di cioccolato fondente al 90%, 60 ml di latte di soia, 3 cucchiai di zucchero grezzo Panela, 3 cucchiai di farina di tipo 0, cannella, 1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO
Frullate il tofu con il latte di soia e il cioccolato, aggiungete la farina, lo zucchero, un pizzico di sale e la cannella a piacere secondo il vostro gusto. Mettete il composto in una tortiera foderata con carta da forno e infornate a 180°C per circa 40 minuti. Quando la torta diventerà bruna spegnete il forno lasciandovi la torta dentro. Se la torta ha già una crosticina croccante ma al suo interno è ancora cruda, allora copritela con un foglio di alluminio e terminate la cottura.

Crema di Tofu Biologica (Silken Tofu)
A basso contenuto di grassi, naturalmente senza glutine
Tofu - La Bibbia
Da 2000 anni una fonte di proteine sana e deliziosa - Oltre 65 deliziose ricette con il tofu per la dieta quotidiana
Cucinare Tofu e Seitan
100 ricette gustose e sane per sostituire senza rimpianti i prodotti di origine animale

Potrebbero interessarti anche…

Primavera a tutto tofu!

Primavera a tutto tofu!

Il tofu è un derivato della soia, è molto ricco di proteine ma a differenza dei derivati animali, non contiene colesterolo ed ha un effetto alcalinizzante nel nostro corpo.

Il sapore è neutro, infatti di solito viene mescolato a spezie ed aromi.

E’ un alimento molto versatile, può essere utilizzato per preparare polpette, burger, dolci, salse… oppure può essere cucinato in modo semplice e veloce sulla piastra, magari marinandolo prima con della salsa di soia o altri ingredienti a piacere.

Il tofu è un alimento dalle mille virtù, contiene moltissimo calcio, inoltre è ricco di potassio, ferro e fosforo. Ha pochissime calorie e un bassissimo indice glicemico.

Come ogni alimento vegetale è naturalmente privo di colesterolo, inoltre è ricco di lecitina, una sostanza che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo. Utilissimo anche per le donne in menopausa.

Valori nutrizionali indicativi per 100 gr:
Kcal: 129
Carboidrati: 1,8 gr
Proteine: 13,5 gr
Lipidi: 7,5 gr
Fibre: 2,3 gr
Calcio: 683 mg
Fosforo: 190 mg
Potassio: 237 mg
Ferro: 2,66 mg
Zinco: 1,57 mg
Magnesio: 58 mg

Conservazione: una volta aperto (o cucinato se fatto in casa) il tofu va conservato in frigorifero dentro a un contenitore di vetro con dell’acqua, che si dovrà cambiare ogni giorno, e va consumato entro pochi giorni.

 


Oggi vorrei suggerirvi qualche ricetta per utilizzare il tofu, così vedrete quanto è semplice e versatile:

Tofu spiediniSPIEDINI DI TOFU
INGREDIENTI

Tofu
Zucchine
Peperoni
Pomodorini
Zenzero
Tamari

PROCEDIMENTO
Tagliare il tofu a quadrotti, mettetelo a marinare, per circa 30 minuti, in una ciotola e aggiungete del tamari, un goccio di acqua e qualche goccia di zenzero fresco (grattugiatelo e strizzate la polpa). Nel frattempo tagliate a tocchetti le verdure e componete gli spiedini alternando gli ingredienti. Mettete su una piastra e fate dorare. Se vi piace il sesamo potete far rotolare i quadrotti di tofu in un piatto dove avete messo dei semi di sesamo tostati.

 


Polpette tofu

POLPETTE DI TOFU E ZUCCHINE
INGREDIENTI
100 gr di tofu al naturale
4 zucchine
1 carota
½ cipolla
Aglio
Pane grattugiato (la versione senza glutine per i celiaci)
Prezzemolo
Paprika
Sale e pepe
Olio evo

PROCEDIMENTO
In un pentolino fate rosolare con un filo di olio, la cipolla e l’aglio, aggiungete poi le zucchine e la carota tagliate a tocchetti molto piccoli, salate e pepate. Frullate il tofu e mescolatelo con le verdure, aggiungete del prezzemolo fresco tritato e un mezzo cucchiaino di paprika e amalgamate bene il composto. Formate delle polpettine, passatele nel pane grattugiato. Mettetele in forno a 180°C per 15-20 minuti facendo dorare le polpette.


Burger tofu

BURGER DI TOFU E MIGLIO
INGREDIENTI
100 gr di tofu al naturale
50 gr di miglio cotto in 150 ml di acqua
Erbette cotte
Farina fioretto di mais
Tamari
Aglio
Prezzemolo
Sale e pepe
Olio evo

PROCEDIMENTO
Frullate il tofu precedentemente marinato in un po’ di tamari e acqua per circa mezz’ora. Mettetelo in una ciotola, aggiungete le erbette cotte e sminuzzate, il miglio, abbondante prezzemolo e aglio tritati, sale e pepe. Se necessario aggiungere un filo di olio. Formate dei piccoli burger e passateli nella farina fioretto, cercando di “impanarli” bene da entrambi i lati. Ora potete friggerli, oppure potete cuocerli in forno a 180°C fino a quando non saranno ben dorati.


Tofu marinato

TOFU MARINATO
INGREDIENTI
100 gr di tofu
Cipolla tritata
Origano
Sale ,arino integrale
Pepe
3 cucchiai di acqua
2 cucchiai di tamari
1 cucchiaio di olio evo

PROCEDIMENTO
Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti della marinatura, mescolate bene e lasciate riposare 15 minuti. Tagliate il tofu a fettine di circa 5 millimetri e disponeteli in una teglia da forno, ricoprite con la marinatura e lasciate insaporire per almeno mezz’ora. Ora con un cucchiaio prendete la marginatura in eccesso e mettete la parte eccedente in una ciotola… vi servirà dopo. Infornate per 20-25 minuti a 180°C, disponete nel vostro piatto e versate sopra la marginatura avanzata in precedenza.
Se volete potete spolverizzare con dei semi di sesamo tostati.


Crema tofu

CREMA DI TOFU
INGREDIENTI
100 gr di tofu
1 spicchio di aglio
Basilico abbondante
Olive
2 cucchiai di olio evo
1 cucchiaino di tamari
2 cucchiai di acqua

PROCEDIMENTO
…semplicissimo… frullate tutto e spalmante su crostini 🙂


Torta tofu cioccolato

TORTA AL TOFU CIOCCOLATOSA
INGREDIENTI
300 gr di tofu al naturale
200 gr di cioccolato fondente al 90%
60 ml di latte di soia
3 cucchiai di zucchero grezzo Panela
3 cucchiai di farina di tipo 0
Cannella
1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO
Frullate il tofu con il latte di soia e il cioccolato, aggiungete la farina, lo zucchero, un pizzico di sale e la cannella a piacere secondo il vostro gusto. Mettete il composto in una tortiera foderata con carta da forno e infornate a 180°C per circa 40 minuti. Quando la torta diventerà bruna spegnete il forno lasciandovi la torta dentro. Se la torta ha già una crosticina croccante ma al suo interno è ancora cruda, allora copritela con un foglio di alluminio e terminate la cottura.

Tofu - La Bibbia
Da 2000 anni una fonte di proteine sana e deliziosa - Oltre 65 deliziose ricette con il tofu per la dieta quotidiana
Cucinare Tofu e Seitan
100 ricette gustose e sane per sostituire senza rimpianti i prodotti di origine animale
Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere
Nigari - 100 g
Caglio naturale per la preparazione del tofu
Voto medio su 57 recensioni: Da non perdere

Potrebbero interessarti anche…

Farifrittata… la frittata vegan

Farifrittata… la frittata vegan

Questa è una delle tante possibili varianti di quella che viene chiamata “frittata vegan”, cioè una frittata senza uova… chiamata farifrittata!

INGREDIENTI

  • 150 gr di farina di ceci
  • 450 ml di acqua
  • 2 carote
  • 1 zucchina
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Sale

PROCEDIMENTO
Mescolare la farina di ceci all’acqua, aggiungendola poco per volta per evitare la formazione di grumi.

Ora lasciamo riposare il composto, chiuso con un coperchio, per un tempo che può variare dalle 4 ore fino alle 24 ore. Vi consiglio di lasciarla riposare un giorno perché a mio avviso diventa più buona e più digeribile.

Passato il tempo del riposo lavate e grattugiate le carote e la zucchina, aggiungetele al composto. Salate e aggiungete un cucchiaio di olio e mescolate.

Prendete una pirofila, copritela con della carta da forno precedentemente bagnata e strizzata, e versate il competo formando uno strato di circa mezzo centimetro.

Potete anche oliare la pirofile ed evitare la carta da forno, in questo modo la vostra preparazione sarà più calorica, ma sarà anche più croccante. Infornate in forno caldo a 200°C per 30 minuti con forno ventilato e poi gratinate per 5-10 minuti e buon appetito! …è buonissima anche riscaldata in padella il giorno dopo!

Questa ricetta è un incrocio tra la vera farifrittata e la farinata. La farinata deve riposare per 24 ore e non contiene verdure, la farifrittata si lascia a riposare in frigorifero per un’oretta, si aggiungono le verdure e può essere cotta sia in forno che in padella.

Vegan
Oltre 500 ricette vegan per tutte le occasioni
Voto medio su 1 recensioni: Mediocre
Vegan Street Food
Il cibo di strada...a casa tua - 150 ricette da tutto il mondo - Edizione Economica
Voto medio su 1 recensioni: Sufficiente
Mangio Sano, Cucino Vegan
56 gustose ricette con commento medico
Voto medio su 15 recensioni: Buono

Potrebbero interessarti anche…

Pin It on Pinterest

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi