Seleziona una pagina

Gomasio

SEMI DI SESAMO

Icona senza glutine

SENZA GLUTINE

Icona vegan

VEGAN

FACILE

10 MINUTI

Valori per

100 g

Calorie

588

Carboidrati

11,6 g

Proteine

17,7 g

Grassi

49,7 g

Fibre

11,8 g

Ingredienti

  • 10 cucchiai Semi di sesamo
  • 1 cucchiaino Sale marino integrale

Il suribachi è un mortaio zigrinato in ceramica, ne esistono di dimensioni differenti ed è ideale per tritare e amalgamare i semi. Viene utilizzato con l’apposito pestello in legno, chiamato surikogi.

Non utilizzate il frullatore per realizzare il gomasio, la sua energia è troppo forte, troppo yang.

Preparazione

Step 1

Metti i semi di sesamo in un colino e sciacquali molto bene sotto l’acqua. Lasciali scolare per qualche minuto e mettili in un pentolino. 

Step 2

Accendi il fuoco, i semi devono tostare a fuoco basso, non devono bruciare. Mescola spesso con un cucchiaio di legno.

Step 3

Ti accorgerai che sono pronti quando sentirai il profumo del sesamo che inonda la cucina. Verifica mescolandoli con un cucchiaio da tavola… se non si attaccano significa che sono pronti!

Travasateli in un suribachi.

Step 4

Metti ora il sale nel pentolino e fallo tostare per qualche minuto.

Step 5

Sposta anche il sale nel suribachi e con il surikogi fai dei movimenti circolari al fine di sminuzzare il sesamo schiacciandolo contro le pareti zigrinate. Prosegui fino a ottenere circa l’80% dei semi smizzuti.
Conserva in un contenitore di vetro.

Il sesamo

Semi di sesamoIl sesamo è ricchissimo di calcio e ferro, ha proprietà alcalinizzanti sul sangue ed è un potente disintossicante.

Utilizzza il gomasio per condire cereali e verdure, oltre a essere buonissimo ti aiuterà anche a consumare meno sale!

Il “vero” gomasio è preparato con i semi di sesamo e il sale, ma noi possiamo dilettarci con innumerevoli varianti… possiamo aggiungere altri semi alla preparazioni, delle alghe tostate oppure della frutta oleaginosa.

Ti potrebbe interessare anche...