Seleziona una pagina

Spesa sana e organizzazione in cucina

I cibi biologici costano di più, è vero… ma un chilogrammo di farina integrale biologica costa molto meno di un chilogrammo di grissini confezionati, o di biscotti e torte già pronte. Un pacchetto di legumi secchi biologici costa molto meno di una lattina di legumi già cotti o di una zuppa già pronta.

Abbiamo i mezzi per mangiare bene e risparmiare, dipende solo da noi.

Al supermercato
  • Vai a fare la spesa a stomaco pieno
  • Compra solo ciò che consumi nella settimana, non fare scorte esagerate
  • Compra verdura e frutta fresca, biologica e di stagione
  • Scegli olio di oliva extravergine proveniente da agricoltura biologica spremuto a freddo
  • Acquista sale marino integrale del Mediterraneo, evitate i sali provenienti da altre zone climatiche
  • Compra pochi prodotti animali e di ottima qualità
  • Leggi gli ingredienti dei prodotti confezionati e verifica sempre la data di scadenza
  • Evitate tutti i cibi confezionati, precotti e surgelati
  • Evitate tutti i prodotti industriali contenenti zucchero, conservanti, coloranti e altre sostanze chimiche
  • Evitate i prodotti raffinati
  • Evitate le insalate già lavate
  • Non dare per scontato che i prodotti biologici siano sempre ottimi e salutari
  • Non dare per scontato che nei supermercati del biologico la verdura che trovate sia sempre di stagione, a volte non è così
  • Non comprare cibi light, oppure arricchiti di vitamine e sali minerali
  • Segui i suggerimenti del giornalista Michael Pollan
  • Evita il più possibile i grandi centri commerciali
  • Segui il tuo istinto e la semplicità
In cucina
  • Cucina con amore
  • Mangia seduta e con calma
  • Non mangiare davanti alla televisione o quando sei arrabbiata
  • Fai piccoli bocconi e mastica molto bene (mangiare utilizzando le bacchette ti aiuterà)
  • Compra tutti gli attrezzi che ti servono per poter cucinare, tienili sempre puliti e in ordine
  • Tieni in cucina qualche vaso con gli aromi freschi
  • Sceglie e cucina gli alimenti seguendo i principi della stagionalità e, se vuoi, di equilibrio yin-yang
Cosa non deve mancare
  • Pentole di varie misure in ghisa non smaltata e in acciaio inossidabile
  • Pentola a pressione
  • Piastra rompifiamma in ghisa
  • Set di coltelli
  • Cucchiai di legno
  • Cestello per cottura a vapore
  • Colino a maglia fine di almeno 15 cm di diametro per risciacquare cereali, legumi e semi
  • Un tagliere di legno per le verdure e uno per gli altri alimenti
  • Tazza graduata
  • Suribachi e surikogi (mortaio e pestello di legno) per preparare il gomasio o per stemperare il miso
  • Spazzola in cocco naturale per pulire le verdure
  • Schiumarola di piccole dimensioni per tempera o per verdure
  • Contenitori di vetro di diverse misure
  • Grattuggia normale e quella senza buchi in ceramica per lo zenzero
  • Stuoia di legno per realizzare il sushi

Ti potrebbe interessare anche...