Seleziona una pagina
Funghi medicinali

Funghi medicinali

Ieri sera ho partecipato ad una serata del “Rotary Club Siziano” durante la quale la Professoressa Paola Rossi, responsabile del Master di Nutrizione Umana di II livello dell’Università di Pavia, ha parlato di funghi e micoterapia… argomento davvero affascinante!

Così mi sono tornati alla mente i miei studi di medicina tradizionale cinese e macrobiotica… e… che ho in dispensa dei funghi shiitake essiccati e non li uso da mesi ormai… è tempo di “porre rimedio”… così oggi parliamo di funghi!

Sono rimedi potentissimi, conosciuti e utilizzati da moltissimo tempo in Oriente… ne vedremo insieme quattro:


SHIITAKE 2SHIITAKE (Lentinula edodes)
“colesterolo addio”

Il primo riferimento al consumo dello shiitake in Giappone risale al 199 d.C., è famoso per le sue proprietà anti-tumorali e immunostimolanti, è considerato un vero elisir di lunga vita.
Proprietà: ha un effetto ipocolesterolemizzante importante, aiuta quindi nella prevenzione delle patologie cardiovascolari e dell’arteriosclerosi. E’ considerato un anti-cancro, stimola il sistema immunitario, anti-batterico e anti-virale, ha la capacità di tenere i valori ormonali ad un livello ottimale. Ha dimostrato di possedere proprietà antimetastatiche e una grande capacità preventiva circa l’insorgenza di tumori.
In medicina cinese viene utilizzato nel trattamento di situazioni virali come morbillo, bronchite, infezioni di herpes simplex, affezioni correlate a un ampio indebolimento immunologico, come allergie, candidosi, dermatiti e AIDS.
Dove si trova: in alcuni negozi di alimentazione naturale, in alcune farmacie, parafarmacie o erboristeria e presso l’Orto Botanico di Pavia (coltivato da loro e biologico). Trovi il link a fondo pagina per ordinarlo on-line.
Come si usa: troviamo il fungo fresco o essiccato (intero o ridotto in polvere), si utilizza in cucina come tutti i funghi che conosciamo. Aggiunto a brodi, minestroni o sughi darà sapore e noi beneficeremo dei suoi potenti effetti benefici.
Possiamo utilizzarlo per preparare un brodo dimagrante, trovi la ricetta qui: Brodo Dimagrante
Viene venduto anche liofilizzato in capsule.


MaitakeMAITAKE (Grifola Frondosa)
“l’anti-tumorale”
In Cina e Giappone, il Maitake è considerato il “Re dei Funghi” e viene utilizzato come rimedio e alimento da oltre 3000 anni.
Proprietà: è un vero anti-cancro naturale, inibisce le metastasi e induce l’apoptosi, cioè quel processo che porta alla morte le cellule malate, è una difesa del nostro organismo e serve a proteggerci. Esperimenti in vitro hanno rivelato che il maitake inibisce la crescita di vari tipi di cellule tumorali. L’assunzione di questo fungo durante i cicli di chemioterapia, oltre ad amplificarne  i risultati positivi, ha comportato una riduzione consistente degli effetti collaterali quali nausea, vomito, mancanza di appetito, caduta dei capelli e diminuzione delle piastrine nel sangue.
Molti ricercatori hanno indicato che questo fungo ha l’abilità di regolare la pressione sanguigna, il glucosio nel sangue, l’insulina e la concentrazione dei lipidi nel fegato, il colesterolo, i trigliceridi ed i fosfolipidi, e che può essere utile per ottenere cali ponderali o nelle situazioni di insulinoresistenza che portano alla sindrome metabolica, anticamera del diabete. Inibisce l’accumulo di grassi a livello epatico, aiuta a contrastare l’aumento di peso e l’accumulo di grasso corporeo. Può essere utile anche per stimolare l’ovulazione delle donne che soffrono di ovaio policistico.
Nella medicina tradizionale cinese e in macrobiotica viene utilizzato per stimolare il sistema immunitario.
Dove si trova: in alcuni negozi di alimentazione naturale, in alcune farmacie, parafarmacie o erboristeria e presso l’Orto Botanico di Pavia (coltivato da loro e biologico). Trovi il link a fondo pagina per ordinarlo on-line.
Come si usa: troviamo il fungo fresco o essiccato (intero o ridotto in polvere), si utilizza in cucina come tutti i funghi che conosciamo. Aggiunto a brodi, minestroni o sughi darà sapore e noi beneficeremo dei suoi potenti effetti benefici. Possiamo sostituirlo, o aggiungerlo allo shiitake, nella preparazione del “brodo dimagrante”. Viene venduto anche liofilizzato in capsule.


Ganoderma LucidumGANODERMA LUCIDUM (Reishi)
“ricordiamo di ricordare”
Considerato il fungo dell’immortalità, è un antichissimo rimedio naturale contro l’invecchiamento. Questo fungo è impiegato come medicamento in Oriente fin dai tempi antichi, si trovano prove del suo utilizzo risalenti a oltre 4000 anni fa.
Proprietà: stimola e migliora la memoria, viene quindi utilizzato dagli studenti, ma anche dalle persone anziane. E’ un adattogeno, un regolatore e normalizzatore delle funzioni organiche, quindi risponde in maniera diversificata ai bisogni individuali del singolo soggetto. Le sue principali proprietà sono: stimolanti, depurative, cardiotoniche, rinforzanti del sistemi immunitario, antiossidanti, antiaging, ricostituenti, tonificanti. Un’attività importante del fungo è quella antinfiammatoria.
Dove si trova: in alcuni negozi di alimentazione naturale, in alcune farmacie, parafarmacie o erboristeria e presso l’Orto Botanico di Pavia. Trovi il link a fondo pagina per ordinarlo on-line.
Come si usa: troviamo le capsule di fungo liofilizzato oppure la polvere.


Cordyceps sinensisCORDYCEPS SINENSIS
“mettiamo il turbo”
Utilizzato già nel diciottesimo secolo dalla medicina tradizionale cinese, questo fungo è considerato la panacea per recuperare potenza e forza.
Proprietà: rigenera il corpo, aiuta a ritrovare l’energia fisica e mentale dopo un periodo di convalescenza, migliora le prestazioni atletiche negli sportivi, favorisce la resistenza negli sport di lunga durata (maratoneti, ciclisti, ecc) e riduce i tempi di recupero. Funziona da afrodisiaco sia sulle donne che sugli uomini aumentando il desiderio sessuale. Anche questo fungo agisce sul nostro sistema immunitario, rinforzandolo.
Dove si trova: in alcuni negozi di alimentazione naturale, in alcune farmacie, parafarmacie o erboristeria e presso l’Orto Botanico di Pavia. Trovi il link a fondo pagina per ordinarlo on-line.
Come si usa: troviamo le capsule di fungo liofilizzato.

Bio-shiitake - Integratore di Fungo Shiitake in Capsule
Contenente frutto intero del fungo Lentinula edodes.
Maitakè - Integratore a Base di Maitake
Agisce favorevolmente sulle naturali difese dell’organismo
Ganoderma Lucidum
Il fungo della longevità
Cordyceps Sinensis
Tonico naturale utile per ritrovare energia e vigore

Potrebbero interessarti anche…

Ma quelli sono funghi!

Ma quelli sono funghi!

Io e mio marito amiamo la montagn, fare lunghe passeggiate nel silenzio, immersi in una natura incontaminata, sentire il suono dell’acqua che scorre, scorgere di sfuggita una volpe, uno stambecco… che emozione!

Non si resiste, bisogna cogliere qualche prodotto che la natura ci offre… come frutti di bosco e funghi. Informatevi sempre sulle regole del luogo in cui siete in merito alla possibilità di raccogliere questi splendidi prodotti e, ovviamente… rispettiamo sempre il bosco, gli alberi e gli animali.

 

Vorrei presentarvi alcune ricettine a base di funghi:

CROCCHETTINE DI COUS-COUS AI PORCINI
INGREDIENTI

  • 1 tazza di cous-cous integrale di farro (o di frumento)
  • 1 ½ tazza di acqua
  • 1 fungo porcino fresco
  • 1 zucchina
  • ½ cipolla
  • olio evo
  • farina di farro integrale qb
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO
Portate a bollore l’acqua, toglietela dal fuoco, versatevi poco per volta il cous-cous e lasciare riposare 7-10 minuti coperto.
In una pentola anti-aderente fate rosolare la cipolla tagliata a mezzaluna, aggiungete la zucchina grattugiata, un pizzico di sale e il fungo porcino fresco tagliato a pezzettini. Fate rosolare per qualche minuto, poi aggiungete il cous-cous e il pepe e mescolate bene.
Con le mani bagnate formate tante piccole palline, infarinatele e friggetele in olio di oliva extravergine spremuto a freddo bollente. Mettete le crocchette pronte in un piatto con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
Al posto di friggere, se preferite potete mettere le crocchette in forno.

Per ottenere un fritto eccellente ricordatevi di friggere poche crocchette alla volta in molto olio bollente, è importante che l’olio non si raffreddi, altrimenti vi ritroverete delle crocchette ripiene di olio e non croccanti ••• Per trasformare questa ricetta in una ricetta senza glutine potete sostituire il cous-cous con della quinoa, la farina di farro integrale con della farina di mais e il gioco è fatto!


TEMPEH AI FUNGHI PORCINI
INGREDIENTI

  • ½ confezione di tempeh
  • 150 gr di polenta biologica già cotta
  • 500 gr di funghi misti freschi
  • ½ tazza di brodo vegetale
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo
  • 1 pizzico di pepe

INGREDIENTI per marinare

  • rosmarino
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • zenzero fresco grattugiato
  • olio evo

PROCEDIMENTO
Tagliate a fettine di circa ½ cm di spessore il tempeh e mettetelo a marinare in una ciotola con un la salsa di soia, l’aglio a fettine, il rosmarino tritato, un filo di olio e poco zenzero fresco grattugiato. Lasciatelo marinare per mezza giornata.
Ora pulite i funghi, tagliateli a fettine e fateli rosolare con un filo d’olio e uno spicchio di aglio schiacciato. Stemperate l’amido di mais nel brodo, mescolando bene per evitare la formazione di grumi e versate il composto sui funghi, mescolate e aggiungete il tempeh con metà della sua marinatura. Regolate il sapore con il pepe e fate cuocere per 10 minuti.
Tagliate la polenta già cotta a fettine sottili e fatele dorare in un tegame… disponete nel piatto due fettine di polenta e adagiate sopra due fettine di tempeh con i funghi e il sughetto che si è formato.

Se siete celiaci verificate bene le indicazioni riportate sulla confezione di tempeh per essere certi che non contenga glutine

 


SPAGHETTINI AI FUNGHI TRIFOLATI
INGREDIENTI

  • 500 gro di funghi misti freschi
  • 100 gr di spaghetti integrali
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo
  • olio evo
  • 1 cucchiaino di gomasio
  • 1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO
Come prima cosa pulite i diversi tipi di funghi raschiandoli e strofinandoli con uno straccio umido molto delicatamente, tagliateli poi a fette sottili. Nel frattempo fate soffriggere l’aglio schiacciato con un filo di olio in una pentola anti-aderente, aggiungete i funghi e fate cuocere per 5 minuti, mescolando delicatamente.
Fate cuocere gli spaghetti e lasciateli al dente, una volta cotti scolateli e versateli e fateli saltare per due minut insieme ai funghi. Aggiungete del prezzemolo tritato e un cucchiaino di gomasio e… buon appetito!

Per trasformare questa ricetta in una ricetta senza glutine basta sostituire gli spaghetti integrali con degli spaghetti di riso o di mais

 


MINESTRA DI ORZO E FUNGHI

INGREDIENTI

  • 1 tazza di orzo decorticato
  • 3 ½ tazze di acqua
  • 500 gr di funghi misti freschi
  • ½ tazza di lenticchie
  • 1 costa di sedano
  • ½ cipolla
  • 2 foglie di alloro
  • 1 cucchiaino di dado vegetale
  • prezzemolo
  • 1 pezzetto di alga kombu (una striscia di circa 5 cm)

PROCEDIMENTO
In una pentola antiaderente fate soffriggere la cipolla tagliata a mezzaluna, aggiungete il sedano e fare cuocere per qualche minuto. Aggiungete ora l’alga kombu, l’orzo e le lenticchie precedentemente lavate sotto l’acqua. Aggiungete l’acqua, l’alloro e il dado vegetale, coprite e fate cuocere per 40 minuti con coperchio e a fiamma bassa.
Passato questo tempo aggiungete i funghi puliti e tagliati a striscioline, se necessario aggiungete acqua e proseguite la cottura per altri 5-10 minuti. Ora impiattate e spolverate con del prezzemolo tritato finemente.

Funghi Shiitake
Biologici origine Spagna
Voto medio su 19 recensioni: Da non perdere
Reishi Plus - Integratore in Compresse
Il fungo medicinale utile per coadiuvare le naturali difese dell'organismo
Voto medio su 65 recensioni: Da non perdere

Potrebbero interessarti anche…

Pin It on Pinterest

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi