Seleziona una pagina
Bevanda di soia

Bevanda di soia

La bevanda di soia che si trova in commercio troppo spesso è addizionata con zucchero. Farla in casa non solo è semplicissimo ma è davvero molto semplice.

INGREDIENTI

  • 100 gr di soia gialla
  • 1 litro di acqua
  • 400 ml di acqua

PROCEDIMENTO
Lavate sotto l’acqua corrente la soia e mettetela in ammollo in acqua per 24 ore.

Trascorso questo tempo lavate bene la soia e mettetela in un frullatore con 400 ml di acqua, frullate bene fino a quando non otterrete una crema omogenea senza grumi.

Travasatela in una pentola, aggiungete un litro di acqua e portate a bollore, abbassate la fiamma e fate cuocere per circa 20 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il latte di soia direttamente nella pentola. Ora filtrate il liquido aiutandovi con una garza, strizzate per far uscire tutti il liquido.

Ecco il vostro “latte” (bevanda) di soia!

Lasciatelo riposare una giornta prima di utilizzarlo, prenderà più sapore e conservatelo in una bottiglia di vetro in frigorifero, per circa 3 giorni.

La polpa che resta nella vostra garza si chiama okara, non gettatela ma utilizzatela per fare delle polpette, dei burger o aggiungetela all’impasto per il pane… è fantastica!

Dedicando un po’ di tempo al nostro benessere possiamo preparare in casa molti prodotti… saranno sicuramente più genuini, più buoni e anche meno costosi… vi segnalo un paio di libri con molte ricette da fare in casa, semplici e buonissime!

Valori nutrizionali indicativi per 100 ml:
Kcal: 45
Carboidrati: 3,45 gr
Proteine: 2,94gr
Lipidi: 1,99 gr
Fibre: 0,4 gr
Calcio: 140 mg
Potassio: 141 mg
Ferro: 0,49 mg
Zinco: 0,24 mg

Prodotti Naturali fai da te
Ecco come farli in casa, passo dopo passo, variando la propria alimentazione e risparmiando...
Proteine Vegetali
Gustose ricette a base di lenticchie, piselli, fagioli, tofu, quinoa…
Formaggi Vegan
26 ricette originali e gustose
Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

Potrebbero interessarti anche…

Dado vegetale

Dado vegetale

    Oggi impariamo a fare il dado vegetale!

    Quelli in commercio non mi piacciano, molti sono addizionati con glutammato monosodico perché esalta il sapore, sopratutto se le verdure utilizzate sono di scarsa qualità.

    Il glutammato monosodico non si trova solo nei dadi da cucina, lo ritroviamo anche negli insaccati, nelle paste ripiene, nelle salse, nelle conserve vegetali, in minestre e zuppe, negli alimenti per l’infanzia e in molti dolci industriali… insomma, viene utilizzato in tantissimi prodotti.
    Il dado vegetale deve dare il sapore e il profumo dell’orto, quando si annusa un dado industriale non si sente profumo di verdura…

    Nella ricetta che segue vedrete che il sale è abbondante, meglio quindi comprarlo di ottima qualità, questo perché sarà lui a fare da conservante e il dado che andremo a preparare si potrà quindi conservare in un vasetto di vetro riposto in uno scaffale della vostra dispensa. Se volete realizzare un dado meno salato potete farlo, e potete anche evitare l’olio, dovete però mettere il composto in stampini da ghiaccio e congelare il tutto.

    DADO VEGETALE fatto in casa

    INGREDIENTI
    1 cipolla
    1 piccolo porro
    2 gambi di sedano comprese le foglie
    2 carote
    1 zucchina
    qualche fetta di pomodori secchi
    2 spicchi di aglio
    Erba cipollina
    Prezzemolo
    Basilico
    Maggiorana
    Olio evo
    Sale marino integrale fino

    PROCEDIMENTO
    Pulite le verdure e frullatele una per volta, lasciate dei piccoli pezzettini, non fate diventare gli ingredienti proprio una poltiglia. A mano a mano che ogni ingrediente è frullato spostatelo in una ciotola.

    Quando avrete finito mescolate il tutto e mettete in una pentola anti-aderente con un filo di olio, fate soffriggere per 5 minuti. Lasciate le erbe aromatiche per ultime e non passatele in padella, le aggiungeremo crude.

    Ora prendete una bilancia e pesate il vostro dado… quanto pesa? Ipotizziamo 600 grammi? Bene, aggiungete 200 grammi di sale marino integrale (quindi una quantità pari a un terzo del peso delle verdure scottate) e mescolate bene.

    Una volta che il composto si sarà raffreddato aggiungete le erbe aromatiche, mescolate bene e mettete il vostro dado dentro a dei vasetti di vetro… chiudete il barattolo, conservate in dispensa e… buon brodo vegetale!

    Il dado così realizzato si conserva per diversi mesi (io lo conservo anche un anno senza nessun problema) e non è necessario che sia messo un frigorifero… il conservante è il sale, quindi potete riporre in dispensa il vostro barattolo e utilizzarne la quantità che vi serve di volta in volta.
    Il sale che utilizziamo dovrà essere fine, in modo che si sciolga e si mescoli in modo uniforme.

    Scegliete verdure freschissime e usate il vostro dado con parsimonia. So che il sale sembra tantissimo, ma i dadi in commercio ne contengono anche di più e sicuramente di una qualità inferiore rispetto a quello che possiamo scegliere noi facendo attenzione.

    Autoproduzione in Cucina
    Fai da te tutto quello che di solito acquisti per risparmiare e mangiare bene
    Il Manuale dell’Autoproduzione in Cucina
    Conserve, salse, snack, prodotti da forno, dolci e salati per una dispensa davvero naturale
    Il Tuo Grande Libro dei Cibi Fermentati
    Ricette e preparazioni naturali a impatto zero

    Potrebbero interessarti anche…

    Amasake

    Amasake

    L’amasake è un dessert naturale ottenuto dalla fermentazione del riso e del koji. Il koji è riso sul quale è stato coltivato un fungo microscopico, capace di attivare, con i suoi enzimi, le fermentazioni necessarie alla produzione dell’amasake.

    Deliziosa sia consumata da sola come dessert, sia con l’aggiunta di frutta, composte di frutta, crema di nocciole o di mandorle. Può anche essere utilizzata come base per la preparazione di ottimi budini o dolci.

    Una volta aperto, conservare in frigorifero e consumare entro una settimana.

    INGREDIENTI

    • 500 gr di riso dolce
    • 250 gr di koji
    • ½ litro di acqua

    PROCEDIMENTO
    Lessate il riso in acqua (senza sale) e lasciatelo raffreddare finché non è possibile immergere un dito senza scottarsi. Aggiungete il koji e mescolate bene, spostate il composto in un contenitore di vetro o ceramica, coprite con un panno o una stuoietta di bambù e lasciate fermentare a 25-30°C per circa 24 ore. Mescolate ogni 2 ore circa. In inverno potete posizionare la pentola vicino al termosifone, in estate potete anche spostare la pentola in balcone, al sole.

    Il tempo di fermentazione è variabile in funzione della temperatura esterna: in genere ci vogliono 24 ore perché sia completa, ma ci può volere un po’ di più se l’ambiente è freddo, e meno se è molto caldo.

    L’amasake sarà pronto quando emana un profumo dolce e i granuli di koji non saranno più visibili (se fate passare troppo tempo vedrete delle bollicine e sentirete un odore acidulo).

    Se non lo consumate subito potete pastorizzarlo in questo modo: scaldate in una pentola mezzo litro di acqua, aggiungete un po’ per volta l’amasake continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi. Portate lentamente a ebollizione e lasciate sobbollire per 30-60 minuti, mescolando spesso, finché diventa color crema.

    Passate l’amasake al passaverdure per eliminare l’eccesso di fibra, lasciate raffreddate e spostate il composto in barattoli di vetro, si conserverà in frigorifero per due settimane. Per renderlo più omogeneo e cremoso potete frullarlo.

    Al posto del riso dolce potete utilizzare anche del riso integrale, del miglio o dell’avena.

    Valori nutrizionali indicativi per 100 gr di Amasake di riso:
    Kcal: 153
    Carboidrati: 32 gr
    Proteine: 3 gr
    Lipidi: 1 gr
    Fibre alimentari: 2 gr

     


    KANTEN di AMASAKE
    INGREDIENTI
    ½ litro di acqua
    500 gr di amasake
    500 ml di succo di mela
    Il succo di 1 limone
    2 cucchiai di malto d’orzo
    2 cucchiai di granella di nocciole
    8-10 gr di fiocchi di agar-agar
    1 pizzico di sale

    PROCEDIMENTO
    Sciogliete, in un pentolino, due cucchiai di malto d’orzo nell’acqua, aggiungete l’agar-agar e un pizzico di sale e mescolate bene. Fate cuocere per 5 minuti, aggiungete l’amasake e cuocete altri 5 minuti. Togliete dal fuoco, aggiungete il succo di mela e di limone e mescolate bene. Disponete in tazze da dessert, fate raffreddare completamente e servite con una spruzzata di granella di nocciole.


    TIRAMISU’ VEGAN
    INGREDIENTI
    250 gr di biscotti vegan
    500 gr di amasake
    100 ml di latte di riso
    50 gr di mandorle tritate
    2 tazzine di caffè d’orzo
    2 cucchiaini di sciroppo di acero
    cannella in polvere

    PROCEDIMENTO
    Miscelate in un piatto fondo una tazzina di caffè con lo sciroppo d’acero e il latte di riso. Prendete i biscotti, inzuppateli nel composto appena preparato e disponeteli in una pirofila, formate il primo strato. Miscelate ora l’amasake con la seconda tazzina di caffè e con un pizzico di cannella e disponete uno strato di questa crema sopra ai biscotti. Spolverizzate con le mandorle tritate e fate il secondo strato di biscotti, poi di crema e ancora di mandorle tritate. Spolverizzate con della cannella e mettete in frigorifero per un’ora prima di servire.

    Potrebbero interessarti anche…

    Hummus e crudités

    Hummus e crudités

    INGREDIENTI

    • 250 gr di ceci già cotti
    • 2 cucchiai di tahin
    • 1 cucchiaio di acidulato di riso (è possibile sostituirlo con l’aceto di mele)
    • il succo di 1 limone
    • 1 mazzetto di prezzemolo
    • ½ spicchio di aglio
    • 1 pizzico di sale
    • 1 pizzico di paprika
    • verdura cruda a scelta

    PROCEDIMENTO
    Mettete nel frullatore gli ingredienti e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettete l’hummus in una ciotola e servite con delle verdure lavate e tagliate a listarelle.

    Buon appetito!

    Questo piatto è davvero fresco e gustoso… servire un piatto ricco di colori e bello da vedere ci farà sicuramente digerire meglio! Grazie al Tahin questo piatto si trasforma in una carica di calcio!

    Consiglio: il tahin è una crema di sesamo di uso comune nella cucina mediorientale. Il sesamo è ricchissimo di calcio e sali minerali, è nutriente e contribuisce ad abbassare i livelli di colesterolo “cattivo” nel sangue. Può essere utilizzato anche da solo e spalmato sulle fette biscottate per una colazione sana e nutriente

    Potrebbero interessarti anche…

    Germogli

    Germogli

    La primavera è il periodo della rinascita, del risveglio… e quale alimento potrebbe essere può adatto al nostro corpo in questo periodo? Esatto… i germogli!!!

    Sono un concentrato di vitamine e sali minerali, sono davvero preziosi, rinforzano l’organismo e donano un’energia sottile e unica.

    Ogni seme ha le proprie caratteristiche e il proprio sapore, come sempre il consiglio è quello di variare. Vi consiglio di iniziare con i germogli di erba medica (alfa-alfa) perché sono molto semplici da realizzare e il loro sapore delicato piace a tutti, inoltre sono fra i semi più ricchi e completi di vitamine e sali minerali.

    Esistono diversi metodi per preparare i germogli a casa, possiamo utilizzare dei germogliatori in plastica o in ceramica, acquistati o fatti in casa con delle vaschette di plastica riciclate (come i contenitori delle verdure), oppure dei barattoli di vetro.

    Utilizzo di un germogliatore: metodo delle vaschette
    La maggior parte dei germogli vanno messi a bagno in acqua fredda per 8-12 ore, vanno poi sciacquati molto bene e posizionati sui vari ripiani del germogliatore. Stendeteli in modo ordinato e non troppo fitto, gli unici semi che preferiscono essere “stipati” sono quelli di fagiolo mugo.

    Ora posiziona il tuo germogliatore in una posizione che gli permetta di essere in semioscurità per i primi giorni, ed esposti alla luce indiretta nel due giorni che precedono il raccolto. I germogli di cereali e di legumi vanno invece tenuti sempre in semioscurità. Bagnare tutti i giorni il primo vassoio, attraverso i buchi l’acqua scorrerà poi nei ripiani sottostanti arrivando a bagnare tutti i semi.

    Il germogliatore con i ripiani tondi (il primo a sinistra della foto) è perfetto per semi di grandi dimensioni, quello rettangolare (il quarto della foto) è invece perfetto per i semi di piccole dimensioni perché ha dei fori molto piccoli. Quello di ceramica va benissimo per qualunque tipo di germoglio.

    Utilizzo di un barattolo di vetro
    Vendono dei barattoli pronti per l’uso, hanno un coperchio fatto di una maglia strettissima che permette di far entrare e uscire l’acqua ma blocca i semi, viene posizionato su un sostegno che lo posiziona “a faccia in giù”, questo per far colare l’acqua in eccesso ed evitare i ristagli. Potete anche realizzare a casa un barattolo-germogliatore utilizzando un pezzo di tulle bianco (quello dei confetti) fermato con un elastico come coperchio. Dopo aver lasciato a bagno i germogli per 8-12 ore vanno poi sciacquati molto bene, potete fare questa operazione direttamente nel vostro barattolo. Per bagnare i germogli basta versare dell’acqua attraverso il tulle e utilizzare lo stesso per far uscire l’acqua in eccesso.

    Regole generali

    • La maggior parte dei germogli vanno messi a bagno in acqua fredda per 8-12 ore, vanno poi sciacquati molto bene
    • I germogli dei legumi vanno raccolti prima che spunti la fogliolina
    • I germogli a foglia invece raggiungono il massimo del loro potere nutritivo quando sviluppano una fogliolina verde e vanno lasciati alla luce indiretta nei due giorni che precedono il raccolto
    • Raccogliere i germogli con delicatezza stando attenti a non spezzare le radici, metteteli in una ciotola con acqua e smuoveteli con le mani al fine di dividere il germoglio dal tegumento. Questi ultimi galleggeranno o andranno sul fondo, sarà quindi semplice dividerli. Eliminare i tegumenti migliora il sapore e la conservazione. Asciugare bene i germogli prima di conservarli in frigorifero in un recipienti di vetro (i germogli di cereali non necessitano di questo procedimento)

    ADZUKI ROSSO
    I germogli di adzuki rosso sono ricchi di vitamina A, B1, B2, B3, B6, B12, C, E, ferro, fosforo, potassio, calcio, magnesio, zinco e selenio. Regolano il livello di insulina nel sangue e abbassano il livello di colesterolo dannoso all’organismo (LDL) grazie al loro altissimo contenuto di fibre.

    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno tenendoli lontani dalla luce fino a quando non spunterà la prima fogliolina
    Calorie: 90 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 3-5 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Lunghezza del germoglio: da ½ cm a 2 cm
    Facilità di crescita: ♣♣

    AGLIO ORIENTALE
    I germogli di adzuki rosso sono ricchi di vitamina A, B, C, E, calcio, fosforo, ferro, zolfo e magnesio. Sono indicati per abbassare il livello del colesterolo “cattivo” e per rafforzare il sistema immunitario, sono anche un efficace tonico per i nervi. Hanno tempi molto lunghi di crescita.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 35 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 10-14 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita:

    ALFA-ALFA
    I germogli di alfa-alfa, o erba medica, sono fantastici… contengono tutte le vitamine fondamentali e moltissimi sali minerali, oltre ad una elevatissima quantità di proteine (circa il 35%), tutti gli amminoacidi essenziali ed otto enzimi essenziali per la digestione.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, saranno pronti in pochi giorni. Lasciateli alla luce indiretta del sole un paio di giorni prima del raccolto
    Calorie: 30 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-6 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Lunghezza del germoglio: da 2 ½ cm a 5 cm
    Facilità di crescita:

    BASILICO
    I germogli di basilico sono ricchi di vitamina A e B1, hanno proprietà digestive e stimolanti.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 16 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 7-10 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita:

    CAROTA
    I germogli di carota sono ottimi in caso di in caso di ipertensione, anemia e malattie della pelle grazie al loro altissimo contenuto di carotene (vitamina A), di vitamine B1 e C, unitamente a fosforo, calcio e potassio.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 3-4 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Tempo di germinazione: 5-9 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita:

    CAVOLO BROCCOLO
    I germogli di cavolo broccolo sono ricchissimi di preziosi elementi nutritivi, in particolare vitamina A, C, potassio e ferro.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 44 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-6 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita:

    CAVOLO ROSSO
    I germogli di cavolo rosso sono ricchi di vitamina A, B1, B2, C, calcio, selenio, zolfo e iodio. Contengono sostanze solforate, in concentrazioni 50 volte superiori al vegetale maturo, che svolgono una forte azione chemioprotettrice sulle cellule.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 36 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-6 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita:

    CECE
    I germogli di cece sono ricchi di vitamina A, C, E, calcio, ferro, magnesio e potassio. Sono ricchissimi di amminoacidi essenziali, sono particolarmente indicati per combattere l’anemia. Hanno un gradevole sapore simile alla nocciola.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 3-4 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 135 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 2-4 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita:

    CHIA
    I germogli di chia sono ricchi di vitamina A, B3, C, E, calcio, ferro, magnesio, fosforo e potassio.Ricchissimo di acidi grassi Omega-3, in quantità superiori anche al lino, anti ossidanti e vitamine. I germogli hanno un ottimo sapore, fresco, appena pungente.
    Semina: è tra i semi più mucillaginosi, per questo va messo in acqua per pochi minuti, passati i quali i semi saranno immersi in una massa gelatinosa che va disposta direttamente sul germogliatore. Se necessario si può usare il dorso di un cucchiaino per disporre i semi in uno strato fino ed il più possibile uniforme. Fino a quando non appaiono le prime foglie, spruzzare acqua 1-2 volte al giorno e solo con la quantità d’acqua necessaria per mantenere i semi umidi, in seguito si può anche aumentare la quantità d’acqua
    Calorie: 70 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 6-8 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita:

    CHINA ROSE
    I germogli di china rose sono ricchissimi di nutrienti, in particolare contengono molte vitamine (A, B1, B2 C e PP) e sali minerali (potassio, ferro, calcio, magnesio, sodio e fosforo). Hanno un sapore di ravanello pungente, ma comunque meno forte delle altre varietà.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 15 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 3-4 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita:

    CRESCIONE
    I germogli di crescione contengono calcio, potassio, iodio, ferro e fosforo, vitamina A,B1, B2, B3, C e D. Hanno proprietà depurative e di controllo degli zuccheri.
    Semina: disponete i semi nella vostra vaschetta del germogliatore e inumiditeli. Lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appaiono le prime foglioline. Bagnate i semi 1-2 volte al giorno e solo con la quantità di acqua sufficiente a mantenerli sempre umidi, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 30 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 5 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita:

    ERBA DI GRANO
    L’erba di grano viene seminata e poi estrae il prezioso succo, che deve essere bevuto appena pronto. Contiene vitamina A, B1, B12, C (7 volte superiore alle arance), E, calcio, ferro (4 volte superiore agli spinaci), magnesio, fosforo, potassio, sodio, zolfo, cobalto, zinco, 17 amminoacidi, enzimi attivi, 70% di clorofilla. E’ un vero elisir di lunga vita, 30 ml al giorno (circa 40/50 gr. d’erba) equivalgono a 1 kg di verdure verdi biologiche, il succo si beve a stomaco vuoto e si sorseggia lentamente, il suo sapore è dolce. Rimuove le tossine che ingorgano sangue e organi, combatte i danni causati dai radicali liberi, rinforza il sistema immunitario, migliora la fertilità abbassando l’FSH e regolarizzando il ciclo, facilita la digestione, supporta diete, digiuni e riduce l’appetito (assunta 40 minuti prima del pranzo) e riequilibra il tasso di vitamina B12 nei vegetariani.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno. L’erba andrà raccolta quando avrà raggiunto circa i 15-18 cm di altezza
    Calorie: 90 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 1o-15 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita:

    FAGIOLO MUNGO (Soia verde)
    I germogli di fagiolo mungo contengono vitamina A, B1, B2, B3, B6, B12, C, E, calcio, magnesio, potassio, ferro, zinco, rame e sodio. Contengono inoltre tutti gli aminoacidi essenziali e numerosi enzimi essenziali alla digestione.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 30 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 2-5 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Lunghezza del germoglio: da ½ cm a 2 cm
    Facilità di crescita:

    FARRO
    I germogli di farro sono ricchi di vitamina A, B1, B5, B6, B12, C, E, calcio, ferro e potassio.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 1-2 volte al giorno senza esagerare perché la troppa acqua potrebbe farli fermentare
    Tempo di germinazione: 2-3 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Lunghezza del germoglio: da ¾ cm a 2 ½ cm
    Facilità di crescita:

    FIENO GRECO
    I germogli di fieno greco hanno un elevato contenuto di proteine, circa il 23%, contengono calcio, ferro, magnesio e potassio, vitamina A e B3. Favoriscono la digestione e rinforzano l’organismo nei periodi di stress.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 49 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 2-4 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita:

    FINOCCHIO
    Ricchissimi di potassio e altri sali minerali, i germogli di finocchio hanno proprietà digestive, stimolanti e diuretiche.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 8 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 10-14 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita:

    FRUMENTO DURO
    I germogli di frumento duro sono ricchi di vitamina A, B1, B5, B6, B12, C, E, calcio, ferro e potassio.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 1-2 volte al giorno senza esagerare perché la troppa acqua potrebbe farli fermentare, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Tempo di germinazione: 2-3 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita:

    GIRASOLE
    I germogli di girasole aiutano la salute di denti e ossa, tessuti e muscoli e l’equilibrio del sistema nervoso. Sono ricchissimi di fosforo, calcio, potassio e magnesio. Contengono molte proteine (30%) e vitamina D.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 486 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-6 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita:

    GRANO SARACENO
    Sono ricchissimi di potassio, fosforo, calcio e lecitina che abbassa il livello di colesterolo (LDL) dannoso per l’organismo. Hanno proprietà disinfettanti e sono ottimi per combattere l’anemia e le infezioni, rafforzano l’intestino e stimolano l’appetito. La rutina, bioflavonoide contenuto nei germogli di grano saraceno, rafforza i capillari e migliora e diminuisce la pressione sanguigna.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 1-2 volte al giorno senza esagerare perché la troppa acqua potrebbe farli fermentare. Lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 155 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 10-12 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Lunghezza del germoglio: da ¾ cm a 2 ½ cm
    Facilità di crescita:

    LENTICCHIA
    I germogli di lenticchia hanno un elevato contenuto proteico (25%). Sono ricchissimi di enzimi e di vitamina A, B1, B2, B3, B6, B12, C ed E. Molto apprezzati per il loro valore nutritivo e per il loro sapore.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 106 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 2-4 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Lunghezza del germoglio: da ½ cm a 1 cm
    Facilità di crescita:

    LINO
    I germogli di lino sono ottimi antiossidanti, ricchi di principi che favoriscono un’azione depurativa e ricostituente sull’organismo. Sono molto ricchi di proteine (20-25%), omega-3, calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio e forniscono tutti gli aminoacidi essenziali. Contengono una buona quantità di fibra con effetti benefici sul sistema digestivo, aiutano a combattere i problemi di stipsi e ad abbassare il livello di colesterolo nel sangue.
    Semina: disponete i semi nella vostra vaschetta del germogliatore e inumiditeli. Bagnate i semi 1-2 volte al giorno e solo con la quantità di acqua sufficiente a mantenerli sempre umidi. Non sono facili, contengono molta mucillagine… ci vuole un po’ di pratica e… di fortuna!
    Calorie: 120 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-6 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita:

    ORZO
    I germogli di orzo sono ricchi di vitamina A, B1, B5, B6, B12, C, E, K, calcio, ferro e potassio.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, Bagnateli 1-2 volte al giorno senza esagerare perché la troppa acqua potrebbe farli fermentare, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Tempo di germinazione: 2-3 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita:

    PISELLO VERDE
    I germogli di pisello verde sono molto ricchi di calcio, ferro, magnesio, fosforo e potassio.  Forniscono tutti gli aminoacidi essenziali e un’alta percentuale di proteine (20-25%). Sono particolarmente indicati per combattere l’anemia.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno e raccoglieteli prima che sviluppi la fogliolina
    Calorie: 116 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 2-4 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Lunghezza del germoglio: da 2 ½ cm a 3 cm
    Facilità di crescita:

    PORRO
    I germogli di porro hanno un sapore delizioso, sono un alimento facilmente digeribile con un buon contenuto di zuccheri (4,5%), sali minerali (potassio, calcio, fosforo e ferro) e vitamina A, B1, B2 e C.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Tempo di germinazione: 3 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita:

    RAVANELLO
    I germogli di ravanello favoriscono la digestione, hanno un elevato contenuto di sali minerali e un ottimo sapore.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 15 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 3-5 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Lunghezza del germoglio: da 2 ½ cm a 5 cm
    Facilità di crescita:

    RAVANELLO ROSSO
    I germogli di ravanello rosso favoriscono la digestione, hanno un elevato contenuto di sali minerali e un ottimo sapore.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 15 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 3-5 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Lunghezza del germoglio: da 2 ½ cm a 5 cm
    Facilità di crescita: ♣♣♣

    RUCOLA
    I germogli di rucola, oltre ad avere un ottimo sapore, hanno proprietà antiossidanti e rafforzano il sistema immunitario.
    Semina: disponete i semi nella vostra vaschetta del germogliatore e inumiditeli. Lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina, bagnate i semi 1-2 volte al giorno e solo con la quantità di acqua sufficiente a mantenerli sempre umidi
    Calorie: 30 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita:

    SENAPE
    I germogli di senape hanno un azione disintossicante per il fegato. Sono molto ricchi di sali alimentari (calcio, magnesio, potassio, ferro e soprattutto zolfo), vitamine (A, B1, B2, B6, B12, C) e clorofilla, rinforzano il sistema immunitario.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 35 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 3-5 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita:

    SOIA GIALLA
    I germogli di soia aiutano ad abbassare il colesterolo e prevengono i problemi causati dalla pressione alta. Hanno un elevatissimo contenuto proteico, circa il 40%, contengono vitamina A, C, E, B1, B2, B12, K, calcio, sodio e potassio.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 86 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-5 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita:

    TRIFOGLIO
    I germogli di trifoglio sono conosciuti per le loro proprietà toniche e depurative del sangue. Hanno un elevato contenuto proteico (30%) e sono molto ricchi di fosforo, potassio, magnesio, calcio, ferro e zinco.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina, poi esponi alla luce indiretta
    Calorie: 30 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-6 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Lunghezza del germoglio: da 2 ½ cm a 5 cm
    Facilità di crescita:

    Potrebbero interessarti anche…

    Germogli fai da te

    Germogli fai da te

    La primavera è il periodo della rinascita, del risveglio… e quale alimento potrebbe essere può adatto al nostro corpo in questo periodo? Esatto… i germogli!!!

    Sono un concentrato di vitamine e sali minerali, sono davvero preziosi, rinforzano l’organismo e donano un’energia sottile e unica.

    Ogni seme ha le proprie caratteristiche e il proprio sapore, come sempre il consiglio è quello di variare. Vi consiglio di iniziare con i germogli di erba medica (alfa-alfa) perché sono molto semplici da realizzare e il loro sapore delicato piace a tutti, inoltre sono fra i semi più ricchi e completi di vitamine e sali minerali.

    Esistono diversi metodi per preparare i germogli a casa, possiamo utilizzare dei germogliatori in plastica o in ceramica, acquistati o fatti in casa con delle vaschette di plastica riciclate (come i contenitori delle verdure), oppure dei barattoli di vetro.

    Utilizzo di un germogliatore: metodo delle vaschette
    La maggior parte dei germogli vanno messi a bagno in acqua fredda per 8-12 ore, vanno poi sciacquati molto bene e posizionati sui vari ripiani del germogliatore. Stendeteli in modo ordinato e non troppo fitto, gli unici semi che preferiscono essere “stipati” sono quelli di fagiolo mugo.

    Ora posiziona il tuo germogliatore in una posizione che gli permetta di essere in semioscurità per i primi giorni, ed esposti alla luce indiretta nel due giorni che precedono il raccolto. I germogli di cereali e di legumi vanno invece tenuti sempre in semioscurità. Bagnare tutti i giorni il primo vassoio, attraverso i buchi l’acqua scorrerà poi nei ripiani sottostanti arrivando a bagnare tutti i semi.

    Il germogliatore con i ripiani tondi (il primo a sinistra della foto) è perfetto per semi di grandi dimensioni, quello rettangolare (il quarto della foto) è invece perfetto per i semi di piccole dimensioni perché ha dei fori molto piccoli. Quello di ceramica va benissimo per qualunque tipo di germoglio.

    Utilizzo di un barattolo di vetro
    Vendono dei barattoli pronti per l’uso, hanno un coperchio fatto di una maglia strettissima che permette di far entrare e uscire l’acqua ma blocca i semi, viene posizionato su un sostegno che lo posiziona “a faccia in giù”, questo per far colare l’acqua in eccesso ed evitare i ristagli. Potete anche realizzare a casa un barattolo-germogliatore utilizzando un pezzo di tulle bianco (quello dei confetti) fermato con un elastico come coperchio. Dopo aver lasciato a bagno i germogli per 8-12 ore vanno poi sciacquati molto bene, potete fare questa operazione direttamente nel vostro barattolo. Per bagnare i germogli basta versare dell’acqua attraverso il tulle e utilizzare lo stesso per far uscire l’acqua in eccesso.

    Regole generali

    • La maggior parte dei germogli vanno messi a bagno in acqua fredda per 8-12 ore, vanno poi sciacquati molto bene
    • I germogli dei legumi vanno raccolti prima che spunti la fogliolina
    • I germogli a foglia invece raggiungono il massimo del loro potere nutritivo quando sviluppano una fogliolina verde e vanno lasciati alla luce indiretta nei due giorni che precedono il raccolto
    • Raccogliere i germogli con delicatezza stando attenti a non spezzare le radici, metteteli in una ciotola con acqua e smuoveteli con le mani al fine di dividere il germoglio dal tegumento. Questi ultimi galleggeranno o andranno sul fondo, sarà quindi semplice dividerli. Eliminare i tegumenti migliora il sapore e la conservazione. Asciugare bene i germogli prima di conservarli in frigorifero in un recipienti di vetro (i germogli di cereali non necessitano di questo procedimento)

    ADZUKI ROSSO
    I germogli di adzuki rosso sono ricchi di vitamina A, B1, B2, B3, B6, B12, C, E, ferro, fosforo, potassio, calcio, magnesio, zinco e selenio. Regolano il livello di insulina nel sangue e abbassano il livello di colesterolo dannoso all’organismo (LDL) grazie al loro altissimo contenuto di fibre.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno tenendoli lontani dalla luce fino a quando non spunterà la prima fogliolina
    Calorie: 90 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 3-5 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Lunghezza del germoglio: da ½ cm a 2 cm
    Facilità di crescita: ••

    AGLIO ORIENTALE
    I germogli di adzuki rosso sono ricchi di vitamina A, B, C, E, calcio, fosforo, ferro, zolfo e magnesio. Sono indicati per abbassare il livello del colesterolo “cattivo” e per rafforzare il sistema immunitario, sono anche un efficace tonico per i nervi. Hanno tempi molto lunghi di crescita.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 35 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 10-14 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita: •

    ALFA-ALFA
    I germogli di alfa-alfa, o erba medica, sono fantastici… contengono tutte le vitamine fondamentali e moltissimi sali minerali, oltre ad una elevatissima quantità di proteine (circa il 35%), tutti gli amminoacidi essenziali ed otto enzimi essenziali per la digestione.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, saranno pronti in pochi giorni. Lasciateli alla luce indiretta del sole un paio di giorni prima del raccolto
    Calorie: 30 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-6 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Lunghezza del germoglio: da 2 ½ cm a 5 cm
    Facilità di crescita: •••

    BASILICO
    I germogli di basilico sono ricchi di vitamina A e B1, hanno proprietà digestive e stimolanti.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 16 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 7-10 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita: •••

    CAROTA
    I germogli di carota sono ottimi in caso di in caso di ipertensione, anemia e malattie della pelle grazie al loro altissimo contenuto di carotene (vitamina A), di vitamine B1 e C, unitamente a fosforo, calcio e potassio.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 3-4 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Tempo di germinazione: 5-9 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita: ••

    CAVOLO BROCCOLO
    I germogli di cavolo broccolo sono ricchissimi di preziosi elementi nutritivi, in particolare vitamina A, C, potassio e ferro.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 44 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-6 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita: •••

    CAVOLO ROSSO
    I germogli di cavolo rosso sono ricchi di vitamina A, B1, B2, C, calcio, selenio, zolfo e iodio. Contengono sostanze solforate, in concentrazioni 50 volte superiori al vegetale maturo, che svolgono una forte azione chemioprotettrice sulle cellule.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 36 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-6 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita: ••

    CECE
    I germogli di cece sono ricchi di vitamina A, C, E, calcio, ferro, magnesio e potassio. Sono ricchissimi di amminoacidi essenziali, sono particolarmente indicati per combattere l’anemia. Hanno un gradevole sapore simile alla nocciola.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 3-4 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 135 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 2-4 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita: ••

    CHIA
    I germogli di chia sono ricchi di vitamina A, B3, C, E, calcio, ferro, magnesio, fosforo e potassio.Ricchissimo di acidi grassi Omega-3, in quantità superiori anche al lino, anti ossidanti e vitamine. I germogli hanno un ottimo sapore, fresco, appena pungente.
    Semina: è tra i semi più mucillaginosi, per questo va messo in acqua per pochi minuti, passati i quali i semi saranno immersi in una massa gelatinosa che va disposta direttamente sul germogliatore. Se necessario si può usare il dorso di un cucchiaino per disporre i semi in uno strato fino ed il più possibile uniforme. Fino a quando non appaiono le prime foglie, spruzzare acqua 1-2 volte al giorno e solo con la quantità d’acqua necessaria per mantenere i semi umidi, in seguito si può anche aumentare la quantità d’acqua
    Calorie: 70 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 6-8 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita: •

    CHINA ROSE
    I germogli di china rose sono ricchissimi di nutrienti, in particolare contengono molte vitamine (A, B1, B2 C e PP) e sali minerali (potassio, ferro, calcio, magnesio, sodio e fosforo). Hanno un sapore di ravanello pungente, ma comunque meno forte delle altre varietà.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 15 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 3-4 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita: •••

    CRESCIONE
    I germogli di crescione contengono calcio, potassio, iodio, ferro e fosforo, vitamina A,B1, B2, B3, C e D. Hanno proprietà depurative e di controllo degli zuccheri.
    Semina: disponete i semi nella vostra vaschetta del germogliatore e inumiditeli. Lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appaiono le prime foglioline. Bagnate i semi 1-2 volte al giorno e solo con la quantità di acqua sufficiente a mantenerli sempre umidi, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 30 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 5 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita: ••

    ERBA DI GRANO
    L’erba di grano viene seminata e poi estrae il prezioso succo, che deve essere bevuto appena pronto. Contiene vitamina A, B1, B12, C (7 volte superiore alle arance), E, calcio, ferro (4 volte superiore agli spinaci), magnesio, fosforo, potassio, sodio, zolfo, cobalto, zinco, 17 amminoacidi, enzimi attivi, 70% di clorofilla. E’ un vero elisir di lunga vita, 30 ml al giorno (circa 40/50 gr. d’erba) equivalgono a 1 kg di verdure verdi biologiche, il succo si beve a stomaco vuoto e si sorseggia lentamente, il suo sapore è dolce. Rimuove le tossine che ingorgano sangue e organi, combatte i danni causati dai radicali liberi, rinforza il sistema immunitario, migliora la fertilità abbassando l’FSH e regolarizzando il ciclo, facilita la digestione, supporta diete, digiuni e riduce l’appetito (assunta 40 minuti prima del pranzo) e riequilibra il tasso di vitamina B12 nei vegetariani.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno. L’erba andrà raccolta quando avrà raggiunto circa i 15-18 cm di altezza
    Calorie: 90 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 1o-15 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita: ••

    FAGIOLO MUNGO (Soia verde)
    I germogli di fagiolo mungo contengono vitamina A, B1, B2, B3, B6, B12, C, E, calcio, magnesio, potassio, ferro, zinco, rame e sodio. Contengono inoltre tutti gli aminoacidi essenziali e numerosi enzimi essenziali alla digestione.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 30 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 2-5 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Lunghezza del germoglio: da ½ cm a 2 cm
    Facilità di crescita: •••

    FARRO
    I germogli di farro sono ricchi di vitamina A, B1, B5, B6, B12, C, E, calcio, ferro e potassio.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 1-2 volte al giorno senza esagerare perché la troppa acqua potrebbe farli fermentare
    Tempo di germinazione: 2-3 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Lunghezza del germoglio: da ¾ cm a 2 ½ cm
    Facilità di crescita: •••

    FIENO GRECO
    I germogli di fieno greco hanno un elevato contenuto di proteine, circa il 23%, contengono calcio, ferro, magnesio e potassio, vitamina A e B3. Favoriscono la digestione e rinforzano l’organismo nei periodi di stress.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 49 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 2-4 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita: •••

    FINOCCHIO
    Ricchissimi di potassio e altri sali minerali, i germogli di finocchio hanno proprietà digestive, stimolanti e diuretiche.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 8 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 10-14 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita: ••

    FRUMENTO DURO
    I germogli di frumento duro sono ricchi di vitamina A, B1, B5, B6, B12, C, E, calcio, ferro e potassio.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 1-2 volte al giorno senza esagerare perché la troppa acqua potrebbe farli fermentare, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Tempo di germinazione: 2-3 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita: •••

    GIRASOLE
    I germogli di girasole aiutano la salute di denti e ossa, tessuti e muscoli e l’equilibrio del sistema nervoso. Sono ricchissimi di fosforo, calcio, potassio e magnesio. Contengono molte proteine (30%) e vitamina D.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 486 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-6 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita: •••

    GRANO SARACENO
    Sono ricchissimi di potassio, fosforo, calcio e lecitina che abbassa il livello di colesterolo (LDL) dannoso per l’organismo. Hanno proprietà disinfettanti e sono ottimi per combattere l’anemia e le infezioni, rafforzano l’intestino e stimolano l’appetito. La rutina, bioflavonoide contenuto nei germogli di grano saraceno, rafforza i capillari e migliora e diminuisce la pressione sanguigna.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 1-2 volte al giorno senza esagerare perché la troppa acqua potrebbe farli fermentare. Lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 155 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 10-12 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Lunghezza del germoglio: da ¾ cm a 2 ½ cm
    Facilità di crescita: •

    LENTICCHIA
    I germogli di lenticchia hanno un elevato contenuto proteico (25%). Sono ricchissimi di enzimi e di vitamina A, B1, B2, B3, B6, B12, C ed E. Molto apprezzati per il loro valore nutritivo e per il loro sapore.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 106 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 2-4 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Lunghezza del germoglio: da ½ cm a 1 cm
    Facilità di crescita: •••

    LINO
    I germogli di lino sono ottimi antiossidanti, ricchi di principi che favoriscono un’azione depurativa e ricostituente sull’organismo. Sono molto ricchi di proteine (20-25%), omega-3, calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio e forniscono tutti gli aminoacidi essenziali. Contengono una buona quantità di fibra con effetti benefici sul sistema digestivo, aiutano a combattere i problemi di stipsi e ad abbassare il livello di colesterolo nel sangue.
    Semina: disponete i semi nella vostra vaschetta del germogliatore e inumiditeli. Bagnate i semi 1-2 volte al giorno e solo con la quantità di acqua sufficiente a mantenerli sempre umidi. Non sono facili, contengono molta mucillagine… ci vuole un po’ di pratica e… di fortuna!
    Calorie: 120 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-6 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita: •

    ORZO
    I germogli di orzo sono ricchi di vitamina A, B1, B5, B6, B12, C, E, K, calcio, ferro e potassio.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, Bagnateli 1-2 volte al giorno senza esagerare perché la troppa acqua potrebbe farli fermentare, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Tempo di germinazione: 2-3 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita: •••

    PISELLO VERDE
    I germogli di pisello verde sono molto ricchi di calcio, ferro, magnesio, fosforo e potassio.  Forniscono tutti gli aminoacidi essenziali e un’alta percentuale di proteine (20-25%). Sono particolarmente indicati per combattere l’anemia.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno e raccoglieteli prima che sviluppi la fogliolina
    Calorie: 116 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 2-4 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Lunghezza del germoglio: da 2 ½ cm a 3 cm
    Facilità di crescita: •••

    PORRO
    I germogli di porro hanno un sapore delizioso, sono un alimento facilmente digeribile con un buon contenuto di zuccheri (4,5%), sali minerali (potassio, calcio, fosforo e ferro) e vitamina A, B1, B2 e C.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Tempo di germinazione: 3 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita: •••

    RAVANELLO
    I germogli di ravanello favoriscono la digestione, hanno un elevato contenuto di sali minerali e un ottimo sapore.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 15 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 3-5 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Lunghezza del germoglio: da 2 ½ cm a 5 cm
    Facilità di crescita: •••

    RAVANELLO ROSSO
    I germogli di ravanello rosso favoriscono la digestione, hanno un elevato contenuto di sali minerali e un ottimo sapore.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 15 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 3-5 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Lunghezza del germoglio: da 2 ½ cm a 5 cm
    Facilità di crescita: •••

    RUCOLA
    I germogli di rucola, oltre ad avere un ottimo sapore, hanno proprietà antiossidanti e rafforzano il sistema immunitario.
    Semina: disponete i semi nella vostra vaschetta del germogliatore e inumiditeli. Lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina, bagnate i semi 1-2 volte al giorno e solo con la quantità di acqua sufficiente a mantenerli sempre umidi
    Calorie: 30 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Facilità di crescita: ••

    SENAPE
    I germogli di senape hanno un azione disintossicante per il fegato. Sono molto ricchi di sali alimentari (calcio, magnesio, potassio, ferro e soprattutto zolfo), vitamine (A, B1, B2, B6, B12, C) e clorofilla, rinforzano il sistema immunitario.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 35 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 3-5 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita: •••

    SOIA GIALLA
    I germogli di soia aiutano ad abbassare il colesterolo e prevengono i problemi causati dalla pressione alta. Hanno un elevatissimo contenuto proteico, circa il 40%, contengono vitamina A, C, E, B1, B2, B12, K, calcio, sodio e potassio.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina
    Calorie: 86 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-5 giorni, si conservano in frigorifero per 1-2 settimane
    Facilità di crescita: •

    TRIFOGLIO
    I germogli di trifoglio sono conosciuti per le loro proprietà toniche e depurative del sangue. Hanno un elevato contenuto proteico (30%) e sono molto ricchi di fosforo, potassio, magnesio, calcio, ferro e zinco.
    Semina: lasciate a bagno i semi per una notte, il mattino seguente disponeteli nel germogliatore. Bagnateli 2-3 volte al giorno, lasciateli lontani dalla luce fino a quando non appare la prima fogliolina, poi esponi alla luce indiretta
    Calorie: 30 calorie per 100 grammi
    Tempo di germinazione: 4-6 giorni, si conservano in frigorifero per una settimana
    Lunghezza del germoglio: da 2 ½ cm a 5 cm
    Facilità di crescita: •••

    Il Grande Manuale dei Germogli
    Come coltivarli, proprietà nutrizionali, ricette sane
    Germogli - Mix Antiossidante
    Semi di erba medica, Cavolo rosso e Broccolo
    Barattolo Germogliatore - Geo Jar
    Un vaso germogliatore in vetro utile, naturale, facile, pratico e sicuro
    Germogliatore Geo in Plastica - Geo Plus
    Il metodo più veloce e semplice per coltivare i germogli in casa

    Potrebbero interessarti anche…

    Pin It on Pinterest

    Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi